Caricamento in corso...
11 luglio 2016

Mercedes, nessun ricorso per la penalità a Rosberg

print-icon

La scuderia non farà appello contro i dieci secondi di penalizzazione inflitti al tedesco per il team radio sospetto a Silverstone. Dopo la sanzione il pilota è scivolato dal secondo al terzo posto, a vantaggio di Verstappen

La Mercedes ha annunciato in una nota di aver rinunciato al ricorso contro i dieci secondi di penalizzazione inflitti a Nico Rosberg per il "team radio" sospetto a Silverstone. Durante la comunicazione via radio, l’ingegnere del pilota tedesco gli aveva suggerito la manovra da effettuare sul volante per aggirare il problema al cambio, rimasto bloccato in settima marcia. La sanzione aveva fatto scivolare Rosberg dal secondo al terzo posto nel GP di Gran Bretagna a vantaggio di Max Verstappen.

Tutti i video di Formula 1

Tutti i siti Sky