Caricamento in corso...
23 luglio 2016

Rosberg-Hamilton, prima fila tutta Mercedes

print-icon
ros

La F1 riparte dal GP di Ungheria, 11esima tappa del Mondiale (Foto Getty)

Il leader del Mondiale fa segnare il miglior tempo davanti al britannico in regime di bandiera gialla per il testacoda di Alonso. Salvo cambiamenti decisi dai vertici della F1, Nico partirà davanti a tutti. Terzo Ricciardo, quinto Vettel

Prima fila targata Mercedes nel Gran Premio d'Ungheria, undicesimo appuntamento della stagione di F1. Nico Rosberg (attuale leader del Mondiale con 168 punti, appena uno in più di Lewis Hamilton) conquista la pole position sul circuito dell'Hungaroring in 1.19.965 davanti al compagno di scuderia, inseguito dalla coppia della Red Bull Ricciardo-Verstappen. Quinta la Ferrari di Sebastian Vettel.

Attenzione ai colpi di scena, però: la composizione della prima fila potrebbe cambiare, perché Rosberg ha fatto segnare il miglior tempo in regime di bandiera gialla per il testacoda di Fernando Alonso.

Q1 e Q2 - Max Verstappen (1'22"660) su Red Bull è stato il migliore della seconda manche delle qualifiche, a seguire Nico Rosberg, Daniel Ricciardo e Fernando Alonso. Sesto Sebastian Vettel. Si è salvato Lewis Hamilton, decimo, mentre è rimasto escluso dalla lotta per la pole Kimi Raikkonen. Con il finlandese della Ferrari, che scatterà dalla 14esima posizione in gara, fuori anche Grosjean, Gutierrez, Nasr, Kvyat e Perez. Programma stravolto dalla pioggia: il Q1, partito in ritardo, è durato oltre un'ora e si è chiuso in anticipo (mancava 1'18" alla fine) per l'incidente di Haryanto.

 

Così le ultime libere - Dopo aver dominato nel secondo turno, Rosberg si è imposto anche nella terza e ultima sessione di prove libere con il tempo di 1'20"261. A un soffio dal tedesco Max Verstappen (Red Bull, 1'20"263), poi Daniel Ricciardo (1'20"726) e Lewis Hamilton (1'20"769). Quinto e sesto posto per la coppia della Ferrari Raikkonen-Vettel.

TUTTI I VIDEO DEL MONDIALE DI F1 2016

Tutti i siti Sky