Caricamento in corso...
03 settembre 2016

Lewis come Senna e Fangio: "Grande orgoglio"

print-icon
ros

Con la quinta pole position ottenuta a Monza, Hamilton ha raggiunto due tra i piloti più forti della storia: "Non avrei mai creduto di poterli raggiungere". Rosberg esalta la prova del suo compagno-rivale: "Ha fatto un grande giro"

"Quinta pole come Senna e Fangio a Monza? Sono molto felice oggi, mi è stato appena comunicato che ho raggiunto questo record. Ovviamente l'avevo in un angolo del cervello e sono molto fiero di essere lì al fianco di piloti come Ayrton Senna e Juan Manuel Fangio, due piloti incredibili. Non avrei mai pensato che il mio nome sarebbe stato menzionato accanto a loro, sono molto fiero di questo". Dopo aver ottenuto la certezza di partire dalla prima posizione a Monza, Lewis Hamilton non può che essere molto soddisfatto. In Italia ha battuto un altro record. E domenica andrà a caccia del quarto successo sulla pista lombarda, il terzo di fila. "E' una emozione davvero molto forte quella che ho provato oggi. Quell'ultimo giro è stato davvero incredibile, una pista bellissima, con un pubblico grandioso e devo ringraziare tutti quelli che sono venuti qui. Ma quello che questo team ha raggiunto, gara dopo gara, è davvero fenomenale e sono davvero fortunato di poter guidare per questa squadra, di rappresentarli e di guidare una macchina come quella di oggi. Abbiamo raggiunto la perfezione e l'ho dimostrato con un tempo eccezionale", ha aggiunto Hamilton.


Nico onora Lewis - Il suo compagno di squadra Rosberg esalta la prestazione del campione del mondo in carica: "Ha fatto un grande giro, io ho avuto un week-end discreto, ho fatto anche buoni giri oggi ma non abbastanza veloci".

 

Tutti i siti Sky