Caricamento in corso...
03 settembre 2016

Seb: "Mercedes un pianeta a parte, ma chissà..."

print-icon
vet

Seb spera in evoluzioni favorevoli durante la gara (Getty)

Vettel commenta con realismo il terzo posto nelle qualifiche di Monza, dominate dalla Mercedes. Speranze rivolte alla gara. Raikkonen, al quarto posto subito dietro al tedesco, è dello stesso parere: "Questo è il miglior risultato possibile al momento"

"Non sono del tutto contento perché il gap rispetto a chi ci sta davanti è piuttosto grande. Le Mercedes sono un pianeta a parte, ma chissà cosa accadrà domani". Sebastian Vettel commenta così il terzo posto ottenuto nelle qualifiche del Gp d'Italia alle spalle di Hamilton e Rosberg. "Non ero molto contento del mio primo tentativo in Q3, ho perso un po' il ritmo, poi mi sono ripreso e ho fatto un buon giro, arrivando al limite all'ultima curva, dove ho perso un po' la macchina - aggiunge il pilota della Ferrari in conferenza stampa - Dopo un non grande primo settore, dove ho perso qualcosina, ho recuperato e sono molto contento, abbiamo monopolizzato la seconda fila". Vettel sogna in grande per la gara: "Abbiamo un grande sostegno qui a Monza, ogni giro che fai tutti si alzano ed è bellissimo vedere queste bandiere, questi tifosi. Speriamo di restituire loro qualcosa domani".

Raikkonen: "Miglior risultato possibile al momento" - "Chiaramente la realtà è questa: è il nostro miglior risultato possibile al momento. L'obiettivo sarebbe andare più avanti ma per ora va bene questa seconda fila tutta nostra". Così il ferrarista Kimi Raikkonen, che scattera' dalla quarta piazza, alle spalle del compagno di scuderia Vettel e delle Mercedes di Rosberg e Hamilton. "Sarebbe importante domani partire bene: la gara sarà comunque molto lunga e ci saranno diverse strategie, con i pneumatici che possono fare la differenza. Promettere qualche cosa ai tifosi? E' chiaro che cercheremo di fare del nostro meglio. Sul passo di gara molte cose possono accadere: dobbiamo stare lì davanti e sperare in qualche passo falso degli avversari", ha aggiunto Raikkonen. 

Tutti i siti Sky