Caricamento in corso...
05 settembre 2016

Giovinazzi sogna la Ferrari: test al simulatore

print-icon
fer

Giovinazzi è reduce dalla vittoria a Monza in GP2 (foto dal sito Ferrari)

Primo assaggio nel mondo dei "grandi" per il 22enne, che ha effettuato il test dopo la vittoria a Monza in GP2. Tante le voci di mercato su di lui, dall'interessamento della Toro Rosso a un'opportunità con la Haas motorizzata Ferrari 

Dopo la splendida vittoria di sabato, a Monza, e dopo gli ottimi risultati ottenuti fin qui, nella sua prima stagione GP2, Antonio Giovinazzi, ancora in lotta con Gasly per la conquista del titolo, è stato ospite della Ferrari a Maranello per un test al simulatore. Di lui si è parlato nel weekend anche di un interessamento da parte di Toro Rosso ed ecco che Ferrari si è già mossa per testarne le qualità, seppur al simulatore, ma con i test in pista limitati. Un primo importante assaggio per capire se Giovinazzi, 22enne pugliese, può avere i numeri - e per quanto ha fatto vedere fin qui, li ha - per entrare nel mondo dei grandi. 

 

Ricordiamo che la Ferrari ha ovviamente già i suoi piloti per la prossima stagione, Vettel e Raikkonen, e ha anche i suoi giovani piloti, della Ferrari Drivers Academy, che scalpitano,  Leclerc e Fuoco su tutti, ma che hanno ancora bisogno di tempo per crescere. Il prossimo anno saranno in GP2. Non è da escludere, visto il test di oggi, ma ancora lontano dalla realtà, un’eventuale opportunità per Giovinazzi con Haas, motorizzata Ferrari, per il 2017.

 

Ricordiamo che gli ultimi italiani che hanno corso in F1 sono stati Jarno Trulli e Vitantonio Liuzzi nel 2011, l’ultimo a correre con Ferrari è stato Giancarlo Fisichella nel 2009 che condivide con Giovinazzi e Fuoco lo stesso manager.

 

Tutti i siti Sky