Caricamento in corso...
15 settembre 2016

La sfida delle Red Bull: "A Singapore per vincere"

print-icon

Nella conferenza che apre il weekend del GP di Singapore sia Ricciardo che Verstappen non si nascondono: "Abbiamo le carte in regola per battere Mercedes e Ferrari". L'obiettivo di Alonso: "Andare a punti da qui alla fine"

Si è aperto con la consueta conferenza stampa il weekend del Gp di Singapore:

Daniel Ricciardo (Red Bull) - "Questa pista somiglia a Montecarlo e questo può aiutarci a vincere. Da Monaco abbiamo fatto dei buoni weekend e nelle ultime gare mi sono sentito soddisfatto. Le cose vanno bene, sappiamo dentro di noi che abbiamo le carte in regola per vincere. Abbiamo un po' di pressione ma vogliamo sfruttarla in modo positivo. Bere dalla scarpa? Deriva dalla tradizione dei pescatori che bevono la birra dalle loro scarpe, è una cosa che fa ridere. E' una tradizione tipica australiana, anche Valentino Rossi lo ha fatto. Sono qui per vincere, speriamo di avere la macchina giusta, abbiamo qualche cavallo in più nel motore, ma la Ferrari saranno forti come le Mercedes. Sarà battaglia tra tre squadre e sei piloti".

Fernando Alonso (McLaren)
- "Dopo Spa e Monza arriviamo dopo un'altra prospettiva, l'obiettivo è arrivare tra i primi dieci. E' tutto da vedere ma nelle sette gare che mancano il nostro obiettivo è andare sempre a punti, speriamo di cominciare già a Singapore".

Max Verstappen (Red Bull) - "A Monza era la più difficile, ma qui avremo opportunità migliori. Sicuramente c'è grande fiducia ma dobbiamo aspettare perrché sia Ferrari che Mercedes saranno molto forti".


Tutti i siti Sky