Caricamento in corso...
12 dicembre 2009

Real, la nuova vita di Ronaldo: basta donne e discoteche

print-icon
spo

Un nuovo Ronaldo al Real Madrid: basta eccessi, solo casa e lavoro (foto LaPresse)

Il portoghese, da cinque mesi a Madrid, sembra aver chiuso con gli eccessi di Manchester e scelto una vita quasi 'monastica'. El Mundo: "E' più facile incontrarlo nel traffico che in un club notturno: è tutto casa e lavoro". LE FOTO DEL 'VECCHIO' RONALDO

COMMENTA LA NOTIZIA NEI FORUM

TUTTE LE CONQUISTE DI RONALDO. LA GALLERY


Basta donne, finite le notti in discoteca, gli eccessi dei tempi di Manchester: per Cristiano Ronaldo da cinque mesi a Madrid è vita 'monastica', per scelta o contratto. "E' più facile incontrarlo in un ingorgo del traffico che  in discoteca", scrive 'El Mundo'. L'arrivo del portoghese,  pagato 94 milioni di euro, al Real Madrid era stato preceduto, ricorda il quotidiano, "da una sfilata di ex siliconate sulle copertine dei rotocalchi, dalle feste di Los Angeles, una  Ferrari schiantata in un tunnel di Manchester, la sua passione  per la moda, e da Paris Hilton, regina frivola delle notti statunitensi nelle sue braccia". Ma da quando è atterrato a  Madrid, nessuna mora o bionda prosperosa e' stata vista con lui.

I club notturni hanno atteso invano il suo arrivo e i paparazzi riescono a riprenderlo solo mentre cena in qualche casto  ristorante in compagnia di coppie sposate con bimbi o quando è bloccato dall'intenso traffico madrileno. Non è chiaro se ad  incidere sul nuovo stile di vita del portoghese non sia stata una clausola del suo contratto con il patron del Real Florentino Perez. Corre voce infatti che gli vieti ogni tipo di eccesso, uscite in discoteca o cose scandalose di qualsiasi tipo, rileva  El Mundo.

Le poche feste cui abbia partecipato di cui si è avuta notizia sono state in case private, l'ultima dal compagno  di squadra Gonzalo Higuain con Marcelo e Pepe, i due giocatori  del Real cui è più vicino, dove si è bevuto champagne Cristal a 200 euro la bottiglia. Secondo la ricostruzione di El Mundo, Cristiano Ronaldo, 24 anni, a Madrid fa vita 'monastica', tutto casa, lavoro e famiglia. Abita una villa di 950 m2 a Pozuelo di Alarcon, quartiere chic di Madrid, con giardino di 4500 m2, piscina, 36 stanze, affittata a 11mila euro mensili.

Con lui  vivono la sorella Katia Aveiro, detta 'Ronalda', la cantante, con il marito José, detto Fé, che si occupa della cucina -  specialista del baccalà alla panna - e il cugino di Cristiano, Nuno. I suoi vicini, nel 'barrio' più esclusivo della capitale, sono Raul, Fernando Torres, Xavi Alonso, Kakà. Ma nella sua vita c'è soprattutto il lavoro perché, scrive El Mundo, vuole diventare "non il migliore giocatore del mondo, ma il  migliore della storia".

Così "arriva primo agli allenamenti, è l'ultimo ad andare via e continua ad allenarsi a casa" dove  ha una palestra privata. I paparazzi impazziscono: quando esce  di casa con una delle sue tre auto, una Ferrari e due Audi di  grossa cilindrata, in pochi minuti li semina sulla tangenziale, a 200 km orari. "Certo - si lamenta un fotografo - così sei sicuro di perderlo".

COMMENTA NEL FORUM DEL CALCIO INTERNAZIONALE


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky