Caricamento in corso...
26 febbraio 2010

Capello vuole Bridge ai Mondiali: "Spero ci ripensi"

print-icon
joh

Capello conta di avere anche Wayne Bridge nell'Inghilterra che andrà in Sudafrica (foto kikapress)

Il ct dell'Inghilterra sulla decisione dell'esterno del Manchester City di lasciare la Nazionale: "Mi ha sorpreso ma rispetto la sua decisione. La porta è sempre aperta. C'è tempo, ci sono ancora tre mesi prima che decida la squadra per il Sudafrica"

COMMENTA NEL FORUM DI CALCIO INTERNAZIONALE

"Spero che Wayne Bridge sia con noi ai Mondiali ma rispetto la sua decisione". Fabio Capello commenta così la decisione-shock di Bridge di lasciare la Nazionale per lo scandalo sessuale che ha visto protagonista la sua ex compagna, Vanessa Perroncel, e il suo ex amico e compagno di squadra John Terry. "Mi ha sorpreso ma rispetto la decisione di tutti i giocatori - dice il ct dei 'Tre Leoni' al 'Sun' -. La porta e' sempre aperta. C'e' tempo, ci sono ancora tre mesi prima che decida la mia squadra per il Sudafrica". Complice il lungo stop di Ashley Cole, l'assenza di Bridge sarebbe un grosso guaio per Capello. Intanto domani, alle 13.45, ci sarà Manchester City-Chelsea e, per la prima volta dopo lo scandalo, Terry e Bridge torneranno a incontrarsi.

Guarda anche:

Capello non perdona: chi sbaglia non andrà ai Mondiali

John Terry, due in uno: tradisce moglie e miglior amico
Toni perdona Terry. "Siamo una coppia forte"
Terry non è più capitano, l'Inghilterra sta con Capello
John e Toni, risboccia l'amore. E Terry vuole il 3° figlio

Tutti i siti Sky