Caricamento in corso...
06 settembre 2010

Sexy scandalo per Rooney, ma Capello si fida: "Giocherà"

print-icon
mog

Wayne Rooney con la moglie Coleen

Da ieri l'attaccante del Manchester United e della Nazionale è nel mirino della stampa inglese per una presunta relazione con una escort da 1200 sterline a notte, tale Jenny Thompson. Don Fabio: "È concentrato, sarà in campo"

Sfoglia l'album Gossip & Sport

Sfoglia l'album: i matrimoni dei campioni

"Rooney è pronto a giocare e sono sicuro che lo farà molto bene". Fabio Capello, ct  dell'Inghilterra, annuncia che Wayne Rooney sarà in campo domani con l'Inghilterra nel match che la selezione dei Tre Leoni disputerà a  Basilea contro la Svizzera. La sfida è valida per le qualificazioni a Euro 2012. La presenza di Rooney era in dubbio dopo le ultime vicende extracalcistiche in cui è stato coinvolto l'attaccante del Manchester United. "Rooney ha la concentrazione giusta per giocare e sono sicuro che domani farà molto bene", dice il ct alla vigilia della gara. L'Inghilterra è reduce dalla vittoria per 4-0 ottenuta venerdì a Wembley contro la Bulgaria. "Il nostro - dice Capello - è un gruppo estremamente equilibrato e quindi sarebbe  molto importante vincere anche contro la Svizzera. La squadra in questo momento sta pensando solo alla partita che ci attende".

La vicenda - Da ieri, Rooney è nel mirino della stampa inglese per una presunta relazione con una escort da 1200 sterline a notte, tale Jenny Thompson. Il 24enne fuoriclasse del Manchester United, a quanto pare, avrebbe tradito sistematicamente la moglie Coleen da giugno ad ottobre dello scorso anno. La bufera mediatica scatenata dal Sunday Mirror e dal News of the World potrebbe spingere Capello ad escludere il  giocatore dalla formazione.

Intanto, i tabloid si scatenano e scavano alla ricerca di  dettagli hot. Secondo The Sun, in  particolare, a Manchester e dintorni "le attività extra-campo" di Rooney erano note da tempo.  Il giocatore, in particolare, temeva di finire in prima pagina già prima dei Mondiali di Sudafrica 2010. "La relazione con questa donna  -dice un'anonima fonte dello United- non era certo un segreto nell'ambiente del club. Wayne, però, sperava che la vicenda non diventasse di dominio pubblico. Per sua sfortuna, tutto è venuto  fuori".

Adesso, sono in molti a pensare che le opache prestazioni dell'attaccante ai recenti Mondiali fossero legate a situazioni extracalcistiche. In Sudafrica, Rooney non ha inciso minimamente: nessun gol e pochissime giocate degne di nota nella deludente avventura dei Tre Leoni, chiusa con la disastrosa  eliminazione negli ottavi di finale contro la Germania. Nelle ultime settimane, nei primi impegni della nuova stagione, si sono visti  segnali di risveglio. La punta è andata a segno su rigore con la maglia dello United nel successo per 3-0 contro il West Ham. In Nazionale, nel match vinto 4-0 venerdì contro la Bulgaria a Wembley, è entrato nelle azioni di  tutti i gol. Sabato, prima che si scatenasse la tempesta, si è rilassato giocando a golf con i compagni. Ieri, mentre i dettagli  scabrosi della sua relazione extraconiugale monopolizzavano le  cronache, si è allenato regolarmente.

Sfoglia l'album: le foto dei Mondiali 2010

Tutti i siti Sky