Caricamento in corso...
17 settembre 2010

Boxe, Mayweather stende la compagna e rischia 20 anni

print-icon
may

Floyd Mayweather (a destra) in azione contro Shane Mosley nel maggio scorso

Il pugile è al terzo posto, con un reddito complessivo di 60,3 milioni di dollari, dopo i golfisti Tiger Woods e Phil Mickelson. Era stato arrestato una settimana fa dopo una lite a casa della donna, Josie Harris. Liberato dietro pagamento di una cauzione

Sfoglia tutto l'Album Gossip & Sport

Il pugile americano Floyd Mayweather, sei volte campione del mondo e imbattuto in 41 combattimenti, è stato incriminato per quattro imputazioni in seguito alla denuncia della sua ex compagna che lo accusa di averla picchiata e di aver minacciato i loro tre figli.

Mayweather, 33 anni, era stato arrestato una settimana fa dopo una lite a casa della donna, Josie Harris. Liberato dietro pagamento di una cauzione di 3.000 dollari, il pugile è stato ora incriminato per aggressione, violenza domestica, furto e molestie. Se riconosciuto colpevole di tutti i capi d'accusa, rischia fino a 20 anni di reclusione.

Nella denuncia alla polizia, la Harris afferma che Mayweather l'ha aggredita venerdì scorso dopo che lei l'aveva sorpreso in casa sua. In ospedale, la donna è stata medicata per lesioni di poco conto al viso e dolore al braccio sinistro. L'avvocato del pugile, Richard Wright, ha detto al Las Vegas Review-Journal che se le accuse "sono basate sugli stessi fatti contenuti nel rapporto (di polizia), si tratta di una clamorosa montatura".

Mayweather, sei volte campione del mondo, ha combattuto l' ultimo match nel maggio scorso, nella categoria dei pesi welter, ottenendo, all'unanimità dei punti, la sua 41ma vittoria in carriera (di cui 25 per ko). Secondo la classifica 2010 di Sports Illustrated sugli atleti Usa più pagati, Floyd Mayweather jr è al terzo posto, con un reddito complessivo di 60,3 milioni di dollari, dopo i golfisti Tiger Woods e Phil Mickelson.

Tutti i siti Sky