Caricamento in corso...
09 febbraio 2011

Sara Tommasi, la starlette "tradita" dal calciomercato

print-icon
sar

Sara Tommasi

Uno degli ormai celeberrimi sms inviati dalla soubrette a Silvio Berlusconi, diffusi dalle intercettazioni, rivela i particolari della relazione fra la showgirl e Ronaldinho. Che, a gennaio, è tornato in Brasile anche a causa dei troppi festini. LE FOTO

"Riprendi Ron nella tua squadra di m o ti faccio escludere da Obama dai grandi del mondo e dalla politica internazionale… Ci vuole una buona reputazione per governare, anke tu fai festini Dinho deve tornare": è uno degli ormai celeberrimi sms inviati da Sara Tommasi a Silvio Berlusconi, diffuso dalle intercettazioni nel mare magnum dell'indagine sul giro di squillo condotta dalla Procura di Napoli. Un sms a sfondo calcistico nel quale la showgirl, ex fidanzata di Ronaldinho, "invita" a suo modo il Premier - che al messaggio non risulta avere risposto - a riportare in Italia l'attaccante brasiliano, ceduto al Flamengo nel corso dell'ultimo mercato di gennaio, forse anche a causa di una condotta non esattamente esemplare fuori dal rettangolo di gioco. Tradita dal mercato, dunque, la bella starlette di Terni. Che utilizza proprio quella parola, "festini", ultimamente viene accostata al Presidente del Consiglio più o meno con la medesima frequenza con la quale veniva accostata a Dinho nel corso della sua esperienza in rossonero.

Guarda anche:
Gli sms di Sara Tommasi a Berlusconi: "Silvio vergognati"

Tutti i siti Sky