Caricamento in corso...
11 marzo 2011

Panucci e Pablito, i campioni scendono in pista... di ballo

print-icon
pao

I due volti di Sky Sport si sono messi alla prova scegliendo di partecipare a Ballando con le stelle: l'ex difensore si definisce sensuale, il campione del Mondo di Spagna '82 ironizza: "Cabrini mi ha detto che sembravo Al Capone". GUARDA IL VIDEO

Dovendo immaginare di trasportare due ex calciatori, un difensore ed un attaccante, dal prato alla balera, verrebbe da dire che un rapace d'area, abituato a dover sgusciare tra i minacciosi avversari, sia più a suo agio. D'altra parte, chi ha lavorato per spazzare l'area di rigore per allontanare i pericoli, potrebbe risultare un pesce fuor d'acqua, una volta indossate le scarpette da ballo.
Eppure non è così: perlomeno stando ai diretti interessati, Christian Panucci e Paolo Rossi, il Pablito di Spagna '82 che oggi accompagna Gianluca Vialli nelle notti di Champions League su Sky. I due campioni hanno accettato di partecipare all'edizione 2011 di Ballando con le stelle e si sono autovalutati, intervistati da Stefano Meloccaro, definendosi "sensuale" il primo ("in campo non avevo occasione di mostrarmi tale") e "un pezzo di legno" il secondo. Pablito però pecca di modestia: le sue ginocchia si muovono ancora come quelle di un giovincello, a dispetto degli anni passati sui campi da calcio e delle operazioni subite per mettere a posto menischi e tendiniti.
I due volti Sky, insomma, giustificano la loro presenza in "Cielo", brillando come stelle anche quando passano da Bonan e Caressa a Milly Carlucci.

Tutti i siti Sky