Caricamento in corso...
29 marzo 2011

Pato apre il suo cuore a Barbara: "Ma è tutto all'inizio"

print-icon
bar

La figlia del presidente del Milan e l'attaccante brasiliano sono stati fotografati più volte insieme

L'attaccante del Milan risponde così alle domande sulle foto che lo ritraggono con la figlia del presidente Berlusconi. "Sono ancora giovane, ma ho già capito che la vita è una scatolina da cui escono sorprese". E un sogno: "Lo scudetto". VIDEO E FOTO

Pato-Barbara, le prime foto della love story

Sfoglia l'album di Gossip & Sport 1 e 2

"Difficile per me parlare di questo, adesso. E' tutto all'inizio, forse più avanti". Alexandre  Pato, attaccante del Milan, risponde così alle domande sulle foto che lo ritraggono con Barbara Berlusconi. "Le posso solo dire che io tengo molto alla mia felicità. E adesso sono felice", dice il  brasiliano nell'intervista che Vanity Fair pubblicherà nel numero in edicola da domani. In questa nuova felicità c'entra Barbara  Berlusconi? "Se non le dispiace, preferirei parlare della mia  squadra". "Sono ancora giovane, ma ho già capito che la vita è una scatolina da cui escono sorprese. Fai progetti e possono saltare. Non ne fai e improvvisamente succedono tante cose inattese. Ma ho ancora troppo da imparare, e non solo nel calcio, per immaginare come sarò anche solo tra cinque anni", aggiunge il verdeoro.

Pato si è sposato giovanissimo e si è separato dalla moglie: "Possiamo evitare questo  argomento?", dice. L'attaccante, reduce dall'infortunio alla caviglia sinistra, si concentra sul derby in programma sabato. "La caviglia sinistra ha  ancora qualche problemino, però penso e voglio che sia a posto per il derby: è troppo importante. L'anno scorso, dal punto di vista infortuni, e' stato un brutto anno. Ma ora, ringraziando Dio, è tutto a posto". Se potesse scegliere il regalo da trovare sul comodino?  "Lo scudetto al Milan".

Guarda anche:
Pato che Diavolo: flirt (presunto) tra "papero" e Barbara

Tutti i siti Sky