Caricamento in corso...
14 aprile 2011

Da Chanel a Swami. Se gli azzurri scelgono solo nomi esotici

print-icon
tot

Pupi da novanta: i nomi dei figli dei calciatori italiani sono...poco italiani (Foto Getty)

L'ultimo arrivato è Christopher Cassano, ma sono davvero tanti i rampolli dei campioni del nostro calcio registrati all'anagrafe con un tocco di esotismo. Anche il calabrese Gattuso non ha resistito con la sua piccola Gabriela

Guarda le statistiche della Serie A

Sfoglia l'Album della Juventus


di ALFREDO ALBERICO

Esotici, strani, talvolta incomprensibili. Chanel, Tobias, Swami e adesso anche Christopher: è così che alcuni campioni del nostro calcio hanno battezzato i loro rampolli. Nomi che sembrano tradire la voglia di evadere da un campionato, quello di Serie A, che non hanno mai lasciato, o che magari hanno abbandonato solo per un breve periodo della loro carriera.

Nomi, poi, che possono rivelarsi anche delle vere e proprie "trappole". Pensate alla splendida primogenita di Francesco Totti. Chanel fu un assist perfetto per i tifosi della Lazio, che la ribattezzarono "numero 7", con un chiaro riferimento al noto profumo e soprattutto al 7-1 dell'aprile 2007 incassato in Champions dalla Roma contro il Manchester United.    

Dal capitano giallorosso a quello della Juventus. Alessandro Del Piero ha chiamato Tobias il primo dei suoi due eredi, mentre il portiere Gigi Buffon ha fatto una scelta ancora più estrema. Thomas, nato dalla relazione con Alena Seredova, è il nome ispirato dal leggendario Thomas N'Kono, numero uno del Camerun. Il secondo pargolo di casa Buffon, invece, è David Lee. Saranno state le gesta del karateca Bruce ad averlo ispirato...

E c'è pure Swami Miccoli. Fabrizio, il fantasista del Palermo, ha sfogliato il dizionario indiano fermando l'indice sulla parola amore.

Tutti giocatori, a ben guardare, che sono stati o sono ancora nel giro della Nazionale, così come Cassano. E anche lui ha guardato oltre i confini nazionali per il suo piccolo appena nato: Christopher.

All'insegna della tradizione, invece, si sono mosse le famiglie dal romanista Daniele De Rossi e dal sampdoriano Curci. Il primo ha scelto Gaia, l'altro Gianfranco, come il nonno. A sorpresa, il calabrese e milanista Rino Gattuso ha chiamato la figlia Gabriela, con una "l" sola. L'ex rossonero Paolo Maldini si coccola invece il suo Daniel.

Guarda anche:

Fiocco azzurro (ovvio) in casa Cassano: è nato Christopher
Totti, se per salvare papà-Pupone scendono in campo i pupi

Commenta nei Forum della Serie A

Tutti i siti Sky