Caricamento in corso...
08 giugno 2011

"Vi racconto che cosa succede a telecamere spente"

print-icon
sky

Eleonora Cottarelli, conduttrice di Sky Sport24 sin dalla nascita del canale

La conduttrice di Sky Sport24 Eleonora Cottarelli svela i retroscena di una vita (quasi) sempre in diretta. Come si prepara e si conduce un tg sportivo. Un esclusivo fotoracconto dei momenti che precedono la messa in onda. LE FOTO

I 1000 giorni di Sky Sport 24: tutti i video della festa

di ELEONORA COTTARELLI

Il segreto per condurre un telegiornale sportivo? Bisogna avere almeno tre caratteristiche fondamentali: grande concentrazione, prontezza di riflessi e allenamento fisico. Siamo in diretta di continuo per ben sei ore. E lavoriamo su tre fasce orarie diverse: dalle 7 alle 13, dalle 13 alle 19 o dalle 19 all’1 di notte.

Ogni conduzione ha il suo stile: la mattina più veloce perché chi segue il tg ha poco tempo prima di andare al lavoro o a scuola; il pomeriggio con più ospiti perché si approfondiscono i temi più importanti mentre si continua a seguire il flusso delle notizie; la sera, oltre al riassunto delle storie in primo piano, si anticipano i temi del giorno successivo.

E ogni conduttore caratterizza il Tg. C’è chi ama legare un servizio all’altro nei lanci, chi ama particolarmente i numeri per presentare la notizia anche da un altro punto di vista, chi punta sull’aneddoto e la curiosità.

Io amo trovare uno spunto sempre diverso per presentare i servizi che nel corso della giornata possono andare in onda anche più volte. Non ci si annoia e non si annoia. A chi mi chiede come faccio a ripetere per così tante ore gli stessi temi, rispondo che penso che in ogni momento ci può essere una persona nuova a seguire Sky Sport 24 e per questo è necessario dare sempre la notizia in maniera completa ogni volta.



Tutti i siti Sky