Caricamento in corso...
21 giugno 2011

E Leo alza il gomito: rifiuta l'alcol test, patente ritirata

print-icon
leo

Leonardo ha alzato un po' il gomito: ritirata la patente in Brasile (Getty)

L'ex allenatore dell'Inter, e futuro ds del Paris Saint Germain, è stato fermato dalla polizia a Niteroi, in Brasile, e non ha voluto sottoporsi alla "prova del palloncino". Per questo è stato multato e gli è stato ritirato il permesso di guida

FOTO: Gli striscioni dei tifosi rossoneri contro Leonardo - La storia e la carriera di Leo

Macché "Giuda" interista: ecco perché Leo è un rossonero doc

L'ormai ex allenatore dell'Inter, Leonardo, è stato fermato all'alba mentre circolava in auto nella località di Niteroi, nella regione metropolitana di Rio de Janeiro, ma si è rifiutato di sottoporsi al test alcolico, per cui è stato multato (per 957,70 reais, circa 418 euro) e gli è stata ritirata la patente. Lo ha reso noto il sito on line del quotidiano Globo. Il sito ha interpellato il suo addetto stampa che però ha preferito non rispondere in merito all'accaduto.

Secondo Globo, Leonardo, che sta trascorrendo un periodo di vacanze a Rio, dopo che gli è stata ritirata la patente, ha presentato agli agenti di polizia un suo amico che invece l'aveva ed è ripartito con la sua auto, che aveva i documenti in regola. Fonti del governo di Rio hanno specificato a Globo che l'allenatore dovrà subire un processo amministrativo. Il futuro di Leonardo, dato ormai per certo, è targato  Paris Saint-Germain nel ruolo di direttore sportivo del club francese.

Vai allo speciale Calciomercato

Tutti i siti Sky