Caricamento in corso...
24 giugno 2011

Nasce la Dinho-line: tifosi-spioni per il Flamengo

print-icon
ron

Ronaldinho al Carnevale di Rio (Foto Getty)

Da un'idea del club brasiliano creata una linea telefonica esclusiva a disposizione dei tifosi per allertare quando il giocatore è visto all'alba scatenarsi in un locale. L'iniziativa è il chiaro segnale che l'ex milanista ha ormai superato ogni limite...

I VIDEO - NonsoloDiego: ecco i gol più belli del secolo. Scelti da voi

NEWS - Dinho-Flamengo, amore già finito? Fischi da tutto lo stadio - Dal Flamengo alla samba: Ronaldinho si dà alla danza

FOTO: l'album Gossip & Sport

Vai allo Speciale Copa America 2011

Il Flamengo, stanco delle nottate brave di Ronaldinho Gaucho che incidono pesantemente sul suo rendimento in campo, ha creato una linea telefonica esclusiva a disposizione dei tifosi per allertare il club quando il giocatore è visto all'alba scatenarsi in un locale.

L'idea di un dirigente del club rossonero carioca è stata presa subito alla lettera, e adesso qualsiasi tifoso scontento delle prestazioni del fuoriclasse in campo può denunciarlo al club e agli altri tifosi. L'iniziativa infatti prevede che non sia il Flamengo, ma appunto i tifosi ad obbligare il Gaucho ad una vita più regolata. L'idea è stata derisa e criticata da molte parti, anche perchè il Brasile non è proprio avvezzo ad una cultura della delazione e del controllo occulto. Ma è anche segnale che l'ex attaccante del Milan ha ormai passato tutti i limiti, e suscita reazioni e proteste smodate, come quando domenica scorsa è stato fischiato da tutto lo stadio al momento di essere sostituito.

Se ne rende conto lui stesso, e da varie fonti attorno al giocatore si apprende che Ronaldinho ripete spesso ormai di "essere stanco del calcio e della routine che implica". Il contratto strappato al Flamengo dal fratello Assis, il suo procuratore, va fino al 2014 (anche in vista dei mondiali, visto che il Gaucho inizialmente puntava a tornare in maglia oroverde), ma sembra sempre più improbabile che regga fino a là.


Tutti i siti Sky