Caricamento in corso...
30 maggio 2012

Pescara, svaligiata la casa di Zeman

print-icon
zde

L'allenatore boemo è stato derubato mentre era al campo d'allenamento: persi orologi, regali ricevuti per la promozione, carte di credito e altri beni preziosi

Non c'è pace per il boemo: i ladri hanno svaligiato questa mattina - mentre era al campo d'allenamento - la casa pescarese di Zdenek Zeman, asportando orologi, regali ricevuti per la promozione, carte di credito e altri preziosi.
Curiosa coincidenza questo furto, che potrebbe quasi sancire l'addio affettivo alla città, dopo il più che probabile addio del boemo dalla panchina abruzzese verso la Roma deciso in questi giorni. Zeman oggi è ancora a Pescara e sarà nella Capitale probabilmente domani.

Tutti i siti Sky