Caricamento in corso...
10 settembre 2012

Milan: Niang fermato senza patente, si spaccia per Traorè

print-icon
tra

Niang, a destra, con il compagno di squadra Traorè

Il diciassettente neo acquisto rossonero è stato fermato a Milano mentre guidava un'auto. Ha provato a dimostrare di essere il compagno di squadra Traorè , ma è stato smascherato. La società attende il verbale dei vigili

Nuovo Henry? O nuovo Balotelli? M'baye Niang non inizia al meglio la sua avventura in Italia. Arrivato al Milan lo scorso agosto, il francesce classe '94 è stato fermato nella giornata di domenica dai vigili urbani di Milano mentre era alla guida di un'auto. Il ragazzo, però, compirà 18 anni solo il prossimo dicembre, quindi non era in possesso della patente.

Ai vigili ha riferito di essere Bakayè Traore, suo compagno nel Milan, maliano di 27 anni. Ma la bugia non ha retto. Il calciatore è stato accompagnato nell'albergo di Piazza Repubblica in cui soggiorna e i vigili hanno appurato la sua vera identità.

Il Milan non si è espresso in merito alla vicenda: la società sta attendendo il verbale dettagliato dei vigili prima di prendere provvedimenti.

Tutti i siti Sky