Caricamento in corso...
17 aprile 2014

Icardi, altro che bad boy sexy: in chiesa con Wanda e bimbi

print-icon
ica

Mauro Icardi e Wanda Nara in Duomo, a Milano, per la Passione secondo Giovanni di Bach (foto Sky.it)

PIZZICATI . La coppia più mediatica del momento era in Duomo a Milano, insieme coi figli di lei (e di Maxi Lopez). Come una normalissima famiglia, nell'indifferenza generale, dentro e fuori dalla cattedrale. Eppure su Twitter li riconoscono...

di Alfredo Corallo

Qualcuno penserà che ci sono andati per lavarsi dei propri "peccati" e, non fossero stati loro, non ci sarebbe stato nulla di male, specie nella Settimana santa... In fin dei conti cos'è se non una famigliola (allargata) che entra in chiesa, con tanto di segno della croce (e lui che toglie ossequiosamente il cappellino), in cerca di un posto per sedersi. Ma è impossibile non notarli: il Duomo è stracolmo, sta per andare in scena la Passione secondo Giovanni, il capolavoro di Bach sugli ultimi giorni di Cristo, dall'arresto nell'orto del Getsemani fino alla deposizione nel sepolcro.

Così, Mauro Icardi e Wanda Nara, tenendo per mano i piccoli Benedicto, Valentino Gastón e Constantino (Lopez) si concedono un ultimo giretto nella cattedrale milanese, ripercorrendo la lunga navata laterale di sinistra fino all'acquasantiera. Li prendono in braccio, intingono le dita dei bimbi, rivolgono un ultimo sguardo all'altare e si avviano all'uscita.

Riassunto delle puntate precedenti - Sono giornate più movimentate del solito (e ce ne vuole) queste di Maurito e Wandita: domenica l'inferno di Marassi, il rifiuto di Maxi Lopez a stringergli la mano, i pesanti insulti dei tifosi sampdoriani all'attaccante dell'Inter e la sua provocazione con la mano all'orecchio sotto la curva dopo il gol; poi le corna sullo sterzo su Twitter; la presunta azione legale avviata da Lopez nei confronti dell'ex moglie per tutelare i suoi figli e impedirle di pubblicarne le foto (con una richiesta di 50 mila euro per ogni immagine resa pubblica); infine la clamorosa decisione della soubrette argentina di "dimettersi" dal social network, ufficialmente "perché arriva il momento più importante della mia vita e voglio solo pensare a questo e ai miei bambini".

Prove di matrimonio - Si diceva, non fossero stati loro... Essì, perché in questi mesi ci hanno abituato a delle foto "leggermente" diverse. Le loro effusioni su Twitter sono diventate un cult, che hanno contagiato il web. Non le vedremo più sul profilo di Wanda (ci prendiamo il beneficio del dubbio), ma ci sarà sempre quello di Icardi a tenerci aggiornati. Il 7 giugno si sposeranno a Buenos Aires e noi vogliamo sapere tutto!

Tutti i siti Sky