Caricamento in corso...
17 maggio 2014

Ladri a casa Balotelli rubano la Porsche e non la Ferrari

print-icon
bal

Mario Balotelli, al ritorno da un locale ha trovato la sua villa svaligiata (Foto Getty)

I malviventi sono entrati dal giardino, aperto le finestre con un trapano e portato via gioielli in oro. Poi hanno preferito l'auto tedesca a quella italiana. Il mezzo è stato ritrovato a Legnano dai carabinieri. SuperMario: "Mi sento vuoto"

L’avevano forse vista in foto o in televisione la Porsche Carrera S bianca di Mario Balotelli i ladri che, qualche sera fa, hanno “visitato” la sua villa a Limido Comasco. Al ritorno da un locale, dove aveva trascorso la serata insieme al fratello Enoch, l’attaccante del Milan ha ritrovato la casa a soqquadro. I ladri sono entrati nel giardino e, trapano alla mano, hanno aperto le finestre. Secondo i riscontri dei carabinieri di Cantù, sarebbero stati asportati bracciali, collanine e altri monili in oro per alcune migliaia di euro. Con la refurtiva in tasca, però, i malviventi hanno deciso di fuggire sulla Porsche del bomber rossonero, abbandonando la Ferrari. L’auto è stata poi ritrovata dai carabinieri nel Legnanese, come riporta La provincia di Como.
Via twitter le prime parole della giornata di Balotelli: "Mi sento vuoto! No emozioni. Non al momento. Ma combatto sempre per le poche persone che amo. Loro lo meritano", ha scritto l'attaccanto rossonero, prima di pubblicare un autoscatto che lo ritrae sorridente in auto.

Tutti i siti Sky