Caricamento in corso...
21 ottobre 2014

L'altro volto del bad boy: Balotelli papà felice con Pia

print-icon
gia

L'attaccante del Liverpool con la figlia Pia nata a dicembre di 2 anni fa

Un attacco acuto di "papite" ha colpito l'attaccante del Liverpool a Somma Vesuviana, vicino a Napoli, con la figlia Pia e Raffaella Fico. Tanta tenerezza finisce in copertina sul settimanale Chi . Ma intanto si lascia con Fanny per la seconda volta

L'altro volto di Mario Balotelli, quello dell'affettuoso e bravo papà. Già dieci giorni fa aveva pubblicato su Instagram una foto con la piccola Pia e aveva commentato sul suo profilo Twitter: "Non c'è niente di più bello del trascorrere del tempo con tua figlia". Ora il settimanale Chi nel numero in edicola mercoledì 22 ottobre, ha in esclusiva  un servizio fotografico che mostra il 24enne campione dei Reds (ancora a secco di reti in campionato, con un solo gol all'attivo in Champions contro il Ludogorets) pieno di tenerezze verso la figlia Pia.

Supermario abbraccia, coccola e gioca con la piccola Pia come il più affettuoso dei padri e anche con Raffaella Fico mostra un atteggiamento rilassato e quasi affettuoso. Al momento dei saluti, dopo la cena in un ristorante di Casoria, Balotelli sembra proprio a non voler abbandonare la piccola che deve tornare a casa, la tiene stretta a sé fino all’ultimo momento.

Il campione del Liverpool ha trascorso un fine settimana a Somma Vesusviana, in provincia di Napoli, dove ha incontrato la ex e la figlia Pia. Secono il Daily Mirror, tra l'altro, Mario Balotelli verserà 1000 sterline alla settimana per gli alimenti della piccola avuta il 5 dicembre 2012 da Raffaella Fico e riconosciuta solo lo scorso febbraio dopo un'intensa battaglia anche mediatica.

Intanto la vita affettiva del campione del Liverpool continua ad essere turbolenta. La storia d'amore con Fanny Neguesha è finita (per la seconda volta, i due si erano già lasciati e ripresi). La modella belga ha raccontato tutto alla rivista del suo paese Nina: "E' difficile stare con lui. La pressione è troppa. All'inizio è tutto bello, quando una tua foto acquista tanto valore però poi devi stare attenta ogni volta che esci e come ti vesti e come ti muovi. E anche se posso essere rimasta delusa da Mario non posso odiarlo solo perché la storia non va più avanti. Gli auguro il meglio nella vita e nella sua carriera sportiva. E se avesse bisogno di me, io sarò pronta ad aiutarlo come amica".

Tutti i siti Sky