Caricamento in corso...
31 luglio 2015

Blatter come Al Capone, la Fifa entra nel museo della mafia

print-icon
mob

Il celebre Mob di Las Vegas, inaugurato il 14 febbraio del 2012 dopo lavori durati dieci anni

L'ex numero uno del calcio mondiale al fianco di gangster come Lucky Luciano o Bugsy Siegel. The Beautiful Game Turns Ugly è il titolo della mostra dedicata alla Fifa e ai suoi scandali che dall'1 settembre si inaugurerà al Museo della Mafia di Las Vegas


Lo scandalo di corruzione nella Fifa entra a far parte del museo del crimine di Las Vegas, una raccolta di documenti, storie e oggetti che aiutano a ripercorrere la strada del crimine organizzato. Dal primo settembre i visitatori del Mob Museum potranno visionare un
"display che apre gli occhi sulla dilagante corruzione che affligge la Fifa, l'organizzazione che gestisce il calcio internazionale", si legge in un comunicato della direzione del museo.

"La nuova mostra, attraverso fotografie, ritagli di stampa, storie e narrazione espositiva, fornisce un quadro delle tangenti, dei segreti e dei match truccati collegati allo scandalo", si legge ancora nella nota. "Lo scandalo della Fifa è un esempio particolare delle diverse forme che la criminalità organizzata può assumere", ha aggiunto il direttore del museo Johathan Ullman.

Tutti i siti Sky