Caricamento in corso...
28 agosto 2015

La moglie lo tradiva con Ayew e non è Acquah passata

print-icon
Jor

Jordan Ayew, centravanti dell'Aston Villa

Rivelazioni piccanti del tabloid The Sun su un presunto adulterio in Premier League: la consorte del centrocampista del Toro avrebbe avuto una torrida relazione (durata 4 anni) col centravanti dell'Aston Villa. Alta tensione negli spogliatoi della nazionale del Ghana: esclusi entrambi di squadra per sicurezza...

Dalla Premier League arriva un'altra storia di tradimenti extraconiugali tra compagni di squadra. Dopo la faida tra John Terry e Wayne Bridge e quella tra Mauro Icardi e Maxi Lopez, ora tocca al centrocampista del Torino Afriyie Acquah, la cui moglie avrebbe avuto una lunga relazione con Jordan Ayew, centravanti dell'Aston Villa.

Compagni con la maglia del Ghana, le rivelazioni - riportate oggi dal tabloid Sun - rischiano di creare insostenibili tensioni all'interno dello spogliatoio della nazionale. Da qui la richiesta avanzata al ct Avran Grant di escludere entrambi dalla squadra nazionale con effetto immediato.

Nell'intercettazione telefonica ripresa dal Sun, e postata da un anonimo su Youtube, la moglie di Acquah Amanda rivela di aver tradito il marito, sposato nel 2014, per almeno quattro anni. "Ho dormito più con Afriyie che con mio marito", la confessione della donna, non mancando di esaltare le prestazioni tra le lenzuola del suo (ex?) amante.

"Con Jordan ci conosciamo da quando siamo bambini. Mi ha sempre chiesto cosa ci trovassi in Acquah, diceva che era un cafone. E Afriyie è sempre stato molto geloso di Jordan: tutte le volte che ci vedeva assieme, non mi parlava fino a quando non mi scusavo". Un portavoce dell'Aston Villa, pur confermando di essere a conoscenza della vicenda, si è rifiutato di rilasciare commenti. Nessuna dichiarazione neppure da parte dei due protagonisti.

Tutti i siti Sky