Caricamento in corso...
08 settembre 2015

Beckham a Hollywood: da fuoriclasse del calcio a star del cinema

print-icon
Bec

David Beckham è pronto per la nuova carriera tra le stelle del jet-set di Hollywood

L’ex capitano della nazionale inglese era stato protagonista indiretto del film “Sognando Beckham” quando era ancora un calciatore. Adesso sarà lui stesso a recitare grazie alle lezioni dell’amico Tom Cruise

Era solo questione di tempo. Se ti chiami David Beckham, il passaggio dalle stelle del calcio mondiale a quelle di Hollywood può essere davvero breve. Infatti, lasciati campi da calcio e spogliatoi, sembra che nel futuro dell’asso inglese ci sia il jet-set.  E' stato lo stesso Beckham a rivelarlo in un'intervista al Times nella quale ha anche confidato le sue preoccupazioni. "So che molti sportivi che hanno provato la carriera di attori hanno fallito - le parole dell'ex campione -. E' una professione difficile che richiede abilità e disciplina. Non voglio aver fretta, ma procedere per gradi. E sono preparato alle critiche che mi aspettano".

 

Fin dal suo sbarco nel 2007 negli States, quando ancora era un calciatore, è parso inevitabile a tutti che Beckham e Hollywood finissero per incontrarsi: il divo del pallone attratto dai lustrini del cinema a stelle e strisce. Negli anni Beckham è stato il testimonial di numerosi brand, recitando anche in spot pubblicitari, per lo più muti. Il prossimo anno è atteso del suo primo ruolo parlato ("sono solo 13 battute ma mi sono allenato molto"), in "Knight's of the Roundtable: King Arthur", di Guy Richie, ex marito di Madonna. Una piccola parte ma che l’ex capitano della nazionale inglese evidentemente ha preso estremamente sul serio, chiedendo aiuto ad un suo caro amico Tom Cruise, per l'occasione insegnante di recitazione.

Tutti i siti Sky