Caricamento in corso...
22 settembre 2015

Eva Carneiro lascia il Chelsea dopo lo scontro con Mourinho

print-icon
mou

Eva Carneiro corre verso Hazard, a terra infortunato nel corso della sfida con il Chelsea dell'8 agosto (Getty)

Dopo l'aspro diverbio con l'allenatore, la dottoressa dei Blues ha deciso di andar via dal club. Il portoghese l'aveva ridimensionata, non permettendole neanche di andare in panchina, dopo averla accusata di non aver saputo gestire un lieve infortunio di Hazard nella gara contro lo Swansea dell'8 agosto 

Eva Carneiro dice addio al Chelsea. La dottoressa dei Blues, secondo la stampa inglese, ha deciso di lasciare il club dopo la rottura con il tecnico José Mourinho. Lo  Special One aveva duramente criticato la Carneiro, accusandola di avere mal gestito un lieve infortunio di Hazard durante la partita contro lo Swansea dello scorso 8 agosto.

 

Nel post-gara, Mourinho aveva definito il suo staff medico "impulsivo ed ingenuo" sottolineando che "chi siede in panchina deve capire il gioco". Dopo quell'episodio, il ruolo della Carneiro all'interno del club è stato fortemente ridimensionato. La 42enne, cui è stato fra l'altro impedito di sedere in panchina durante le partite del Chelsea, ha deciso di non tornare più a Stamford Bridge nonostante i richiami del club e ora potrebbe intentare una causa legale. Sul caso, in particolare su alcune presunte offese verbali di Mourinho nei confronti della dottoressa, sta indagando anche la Football  Association.

Tutti i siti Sky