Caricamento in corso...
02 marzo 2016

Pennetta-Fognini sposi l'11 giugno, Ostuni si prepara al party

print-icon
pen

Matrimonio nel cuore della Città Bianca per la vincitrice in carica degli Us Open, che sposerà la prossima estate il fidanzato tennista. Fabio, infortunato, costretto intanto a uno stop di 4-6 settimane, rientrerà a metà aprile

Matrimonio nel cuore della Città Bianca per la vincitrice in carica degli Us Open, Flavia Pennetta, che sposerà a Ostuni (Brindisi) l'11 giugno prossimo il fidanzato tennista Fabio Fognini. La cerimonia sarà celebrata nella cattedrale, sarà blindata ma non al punto di impedire fan e curiosi di godersi l'arrivo degli sposi. Fra gli invitati gli amici di sempre, che hanno già ricevuto l'invito, ma anche nomi noti del panorama sportivo e tennistico italiano e internazionale. Ancora top secret il luogo del ricevimento, su cui invece vige il massimo riserbo. L'organizzazione dell'evento è già stata avviata a Ostuni con una riunione operativa indetta per stabilire questioni logistiche e legate al traffico nella parte più centrale della città, il borgo antico, all'apice del quale sorge la chiesa cattedrale.


"L'11 giugno sarò al matrimonio di Flavia Pennetta e Fabio Fognini. Sinceramente non so se Flavia parta per il viaggio di nozze. Ho qualche dubbio, non so lei cosa combini, ma penso che Fabio abbia qualche impegno sportivo. Il loro viaggio di nozze in Brasile? Può essere..." spiega intanto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, intervenuto all'inaugurazione della palestra di riabilitazione dell'Istituto di Medicina e Scienza dello Sport, parlando del prossimo matrimonio tra i due tennisti azzurri a Ostuni.

L'infortunio agli addominali obliqui rimediato da Fognini nel match di secondo turno di Rio de Janeiro contro lo spagnolo Daniel Gimeno-Traver si è intanto rivelato un po' più serio del previsto. Il ligure si è infatti cancellato da Indian Wells, primo Masters 1000 stagionale, e non sarà al via nemmeno in quello di Miami. Il rientro è previsto tra 4/6 settimane, presumibilmente quindi a metà aprile. Lo ha reso noto lo stesso Fognini su Twitter.

Tutti i siti Sky