Caricamento in corso...
13 giugno 2016

Balotelli, maxi-rissa. Un uomo perde tre dita

print-icon
bal

Mario ed Enock Balotelli (Foto a Instagram)

Super Mario finisce (ancora) nei guai: in compagnia del fratello Enock rimane coinvolto in una rissa fuori da un locale del bresciano. Durante il litigio un trentatreenne ha perso tre dita di una mano

Mario Balotelli è rimasto coinvolto in una rissa avvenuta all'alba di sabato all'esterno di un locale di Lonato del Garda, nel bresciano. Lo riferisce il quotidiano locale Bresciaoggi. Nella rissa, un 33enne ha perso tre dita di una mano nel tentativo di sfuggire, aggrappandosi all'obliteratrice del pullman sul quale era arrivato al locale con altri amici. Il litigio sarebbe nato per alcuni commenti all'indirizzo dell'ex attaccante del Milan che era in compagnia del fratello Enoch.

 

 

Enock Balotelli: “Non è successo nulla” – “Non c'è nulla da dire". Sono state le uniche parole riferite all'Ansa da Enoch Baruawh, fratello di Mario Balotelli. I due erano insieme sabato all'alba quando è scoppiata una rissa che ha coinvolto una cinquantina di persone fuori da un locale nel Bresciano. Ancora da capire il ruolo avuto da Balotelli e dal fratello.

Tutti i siti Sky