Caricamento in corso...
04 marzo 2014

Lorenzo il più veloce a Phillip Island. Valentino è quarto

print-icon

Nella seconda giornata di test australiani dedicati alle gomme lo spagnolo della Yamaha ha fatto registrare il miglior tempo staccando la Honda di Dani Pedrosa di oltre due decimi. In ritardo Rossi che ha percorso in totale 75 giri

Aveva lasciato Sepang la settimana scorsa con l’amaro in bocca, rifiutandosi addirittura nel rilasciare dichiarazioni. Aveva il dito puntato contro la Bridgestone per le nuove coperture del 2014 portate dal fornitore giapponese in Malesia. Ma le cose sembrano decisamente cambiate per il vice-campione in carica, Jorge Lorenzo.

Il maiorchino della Yamaha Factory conclude in vetta alla classifica dei tempi anche il secondo giorno a Phillip Island, con un miglior tempo di 1’29.133 lasciando Pedrosa a due decimi e mezzo. Il pilota della Honda migliora invece sensibilmente (oltre mezzo secondo) rispetto alla sua prestazione di lunedì e chiude la giornata al 2° posto assoluto negando a sua volta, per appena 6 millesimi, la piazza d’onore alla Ducati. Dopo il 2° posto di Crutchlow di ieri, quest’oggi è invece toccato ad Andrea Dovizioso l’onore di salire sul podio virtuale per quelli che sembrano esser dei chiari segnali di ripresa e di crescita costante della casa di Borgo Panigale.

Valentino Rossi è stato invece il pilota che ha completato più giri tra i cinque piloti in rappresentanza della classe regina. Il Dottore ha fatto registrare la sua migliore prestazione solo “in extremis”, al 74° dei suoi 75 giri. Fanalino di coda Cal Crutchlow.



Marquez verso il recupero - Su Twitter il Campione del mondo in carica della MotoGP, fermo per infortunio, ha pubblicato una foto dei suoi test... in attesa del rientro. 

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky