Caricamento in corso...
12 marzo 2014

Ducati-Day a Sky. Il team: "Moto forte, gruppo unito"

print-icon

La squadra di Borgo Panigale ha scelto gli studi televisivi della nuova Casa dei Motori per presentare in Italia la nuova Desmosedici GP14 di Dovizioso e Crutchlow. Il ds Ciabatti: "Dopo tre stagioni difficili vogliamo ibnvertire la tendenza"

(Nel video d'apertura, l'introduzione di Jacques Raynaud, vice-president degli Sports Channels di Sky)

La Ducati Corse ha scelto Sky, la nuova Casa dei Motori, per presentare in Italia la Desmosedici GP14 che parteciperà dal 23 marzo alla MotoGP 2014 (GP del Qatar). Sul palco, accanto ai giornalisti Davide Camicioli e Biagio Maglienti, il direttore tecnico ingegner Luigi Dall'Igna e il direttore sportivo del team Paolo Ciabatti. Ma c'erano soprattutto loro, gli attesi prortagonisti della stagione sulla Rossa (anche un po' bianca quest'anno) di Borgo Panigale: Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow.


Aspettando il GP del Qatar - "Veniamo da tre stagioni difficili - ha detto Ciabatti -. Abbiamo voglia e l'intenzione d'invertire la tendenza. Sono stati fatti dei cambiamenti e ad oggi, quello che siamo certi di garantire, è l'unità del gruppo".

Il nuovo ingegnere - Arrivato dall'Aprilia, Luigi Dall'Igna ha già le idee molto chiare su quello che la Ducati è e su quello che può diventare: "E' una struttura di ottimo livello, dal punto di vista tecnico come da quello umano. C'era qualcosa da migliorare nell'organizzazione, e lo stiamo facendo".

Open, Factory e Factory2 - E' la discussione che ha animato e sta animando la vigilia del Motomondiale (clicca qui per l'approfondimento). La scelta della configurazione Open da parte della Ducati ha suscitato dubbi e polemiche da parte delle scuderie concorrenti giapponesi, che hanno optato per la Factory. A quelli di Borgo panigale piace la più ampia  possibilità di sviluppo della loro categoria, ma i dissapori hanno portato, o stanno portando, ad una soluzione intermedia: la Factoy2.
"Polemiche? - si chiede Ciabatti -. Non le capisco. Abbiamo fatto la scelta che da regolamento era possibile effettuare fino al 28 di febbraio".

Nel tweet che segue, una foto nella Casa dei Motori: Davide Camicioli con il team Ducati Corse. 




Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky