Caricamento in corso...
15 marzo 2014

Quelli della notte: in Qatar il GP sotto i riflettori

print-icon
lor

Jorge Lorenzo, vincitore delle ultime due edizioni del GP del Qatar

A Doha, il 23 marzo, l'unica gara in notturna della MotoGP . Sarà il decimo anno al Losail International Circuit. Nel palmarès comanda Stoner con 4 successi, alle sue spalle Rossi con 3. L'ultimo a vincere è stato Lorenzo

Dopo i test di inizio anno, la gara. Come da tradizione, la MotoGP farà scattare il semaforo verde in Qatar per la sua prima prova nella stagione 2014. A Doha, sul Losail International Circuit, si correrà l’unico Gran Premio in notturna: è così dal 2008. Si partirà alle 22:00 locali, le 20:00 italiane.

Quello di quest’anno sarà il decimo GP della storia che si disputa in Qatar. La pista, che si trova poco fuori dalla capitale, è stata infatti inaugurata nel 2004.


COSE DA RICORDARE

Anno del primo GP 2004
Numero di edizioni 10
Lunghezza del tracciato 5,38 km
Numero di giri del GP 22
Record sul giro 1:55,153


Il Palmarès – Il primo podio della storia del GP del Qatar, allora quarta prova del Mondiale, se lo aggiudicò lo spagnolo Seta Gibernau, pilota della Honda e futuro vice-campione del mondo alle spalle di Valentino Rossi. In assoluto, in MotoGP, chi ha iscritto più volte il suo nome nel palmarès di Doha è Casey Stoner, vincitore di quattro gare, di cui tre consecutive tra il 2007 e il 2009. Dopo l'australiano, il pilota che ha strappato più successi a Losail è Rossi (3). Nell’ultima edizione del GP si è avuto un podio tutto spagnolo. Nella classe regina il primo posto è andato a Jorge Lorenzo, in Moto 2 a Pol Espargaro, in Moto3 a Luis Salom.


I VINCITORI

ANNO MOTO3 MOTO2 MOTOGP
2004 Lorenzo (125) Porto (250) Gibernau
2005 Talmasci (125) Stoner (250) Rossi
2006 Bautista (125) Lorenzo (250) Rossi
2007 Faubel (125) Lorenzo (250) Stoner
2008 Gadea (125) Pasini (250) Stoner
2009 Iannone (125) Barbera (250) Stoner
2010 Terol (125)
Tomizawa Rossi
2011 Terol (125) Bradl Stoner
2012 Viñales Marquez Lorenzo
2013 Salom Espargaro Lorenzo


A cura di Gianluca Maggiacomo

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky