Caricamento in corso...
23 marzo 2014

Rossi: "Io finito? Sorrido dal podio a chi dice certe cose"

print-icon

Il Dottore protagonista con la Yamaha di una prova perfetta in Qatar : "Ho provato a sorpassare Marquez ancora una volta nel finale, lui però è stato bravo a tenere il primo posto. Ho rischiato e non ho sbagliato nulla. Grazie al team".

"È stata una gara bellissima, sono contentissimo e ringrazio tutti: la Yamaha e Galbusera (capotecnico, ndr) che ha fatto questo esordio. Secondo me il cuore gli è andato un po' in alto", così Valentino Rossi dopo il GP del Qatar, nel corso del quale ha duellato fino all'ultima curva con Marc Marquez per poi finire sul secondo gradino del podio.

Finale mozzafiato - "Sono contento perché ho fatto una grande gara - aggiunge il Dottore - una grande rimonta. Ho rischiato un po', ma non ho sbagliato niente e sinceramente avevo la possibilità di vincere. Ci ho provato, ma Marc mi ha ripassato e purtroppo era un po' lontano. Ci volevo provare ancora all'ultimo giro e non ce l’ho fatta. E' stato bravo, però sono contento perché partendo dalla quarta fila è stata una 'garissima' e speriamo di essere così forti sempre".

Sul giro secco...
- "Io lavoro sempre tanto per la gara, poi però nel giro secco i ragazzini mi danno quei due-tre decimi che mi fanno partire dietro - continua Valentino -.Sarà l'età. Però sono contentissimo, abbiamo lavorato bene con il team durante il weekend e abbiamo fatto un'altra modifica per la gara che mi ha aiutato tanto. E la pista è migliorata: con più grip la Yamaha va meglio. Con queste gomme nuove soffriamo un po', però qui siamo stati davanti. Sono soddisfattissimo emi sono divertito da matti.  Adesso però bisogna essere forti così sempre. O quasi sempre".

Finito? Macché... - "Mi dispiace sentire durante l’inverno tanta gente che sa di moto dire che l'anno dopo andrò piano e dovrei smettere. Perché forse è la cosa più facile da dire e, se ci prendi, fai bella figura. Dal podio, sorrido".

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky