Caricamento in corso...
24 marzo 2014

Marc&Vale, che coppia di fenomeni. LE PAGELLE

print-icon
mar

Voti e giudizi dopo il primo Gran Premio del 2014 (Foto Getty)

VOTI E GIUDIZI di Davide Camicioli dopo il GP del Qatar . Marquez è una certezza, Rossi torna ad essere competitivo con la Yamaha. A Pedrosa manca sempre qualcosa per decollare. Più di lui il podio lo merita Ezpeleta, CEO di Drona 

di Davide Camicioli

Marquez 10 & lode - Un mese senza moto per infortunio, due sessioni di prove saltate. Eppure nessuno se n'è accorto. Non lo batti nemmeno alla PlayStation perché lui guida meglio di un computer.

Rossi 10 - Da decimo in griglia a secondo sul podio. Vi basta questo, cari gufi? Cantiamo tutti insieme: "Eh già, sembrava la fine del mondo, ma sono ancora qua. Ci vuole abilità...". Parole e musica di un altro VR, Vasco Rossi. Unici! Ci fate godere!

Pedrosa 5 - E' arrivato terzo, ma merita l'insufficienza perché è l’eterno perdente. Spiace, senza dubbio è simpatico, però sembra quello della compagnia che va sempre in bianco e non può raccontarla mai agli amici.

A. Espargaro 7 - Dopo i big c'è lui. Nervoso e "scivoloso" nelle qualifiche, preciso e pulito in gara. Può crescere tanto.

Dovizioso 6 - Ci aspettavamo di più dalla sua Ducati dopo la qualifica, ma un quinto posto a 12 secondi può essere una buona iniezione di fiducia. Domenica era il suo compleanno. Auguri!

Lorenzo 4 - Parte a cannone dalla seconda fila e vola in testa. Poi il nervosismo di tutto il week-end (forse) lo frega. Dalla voglia di fuga alla caduta: brontolo!

Bradl 7 - Fa lo sceriffo per 8-9 giri. Dà prima l'impressione di non avere paura degli inseguitori, poi scivola alla Lorenzo. Sembra comunque pronto per la grande lotta con i big.

Bautista 6.5 - Che duello con Pedrosa! E' stato tra i primissimi a battagliare per un posto sul podio, ma anche lui è andato a baciare l'asfalto con il sedere. Guerriero.

Crutchlow 5.5 - Arriva sesto e deve ringraziare le tante cadute tra gli avversari. Ancora si deve adattare alla Ducati, che arriva senza benzina al traguardo. Ma non aveva 24 litri? Cal, guarda che la benzina è cara. Vacci piano...

Redding 6,5 - Lottatore.

Hayden 5 -
Non morde mai.

Edwards 6 -
Il "vecchio" sta nei primi 10.

Iannone 6 -
Crescerà.

Ayoama 5,5 -
Insipido.

Hernendez 6 -
Almeno non è caduto.

Abraham 5 -
Impalpabile.

Petrucci 6 -
Di stima.

Parkes 6 -
Fa quello che può.

M.Laverty 5 -
Coraggio, la stagione è lunga.

Di Meglio 5 -
Può fare meglio.

Carmelo Ezpeleta (CEO della Dorna) 10
-  Accanto a Marquez c'è un altro vincitore: il patron della Dorna (società organizzatrice del Motomondiale). Ha creato casino, spettacolo ed equilibrio alla vigilia del Mondiale con le nuove regole. Alla fine le stelle tanto attese sono arrivate a splendere sul podio. Genio e profeta!

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky