Caricamento in corso...
26 marzo 2014

Rotta verso Austin, per un nuovo duello Marc-Valentino

print-icon
167

Marc Marquez sul podio del Texas. Lo scorso anno ad Austin il catalano centrò la sua prima vittoria in MotoGP (Getty)

Il 13 aprile secondo appuntamento del Motomondiale . Sulla pista texana, magari, si assisterà ad uno nuovo testa a testa come a Doha . Il tracciato americano è molto caro al campione catalano: qui, lo scorso anno, ha vinto la sua prima gara in MotoGP

(G.M.) Marquez-Rossi, atto secondo. Dopo l’entusiasmante testa a testa in Qatar, il duello tra i due si potrebbe rinnovare ad Austin, sul tracciato che in Texas il 13 aprile ospiterà il GP delle Americhe, seconda prova del Motomondiale 2014. Il catalano volerà negli Usa per confermare ancora una volta di essere il leader della classe regina. Per il Dottore, invece, la prossima tappa della stagione servirà per capire se la buona prova di Doha può avere continuità. Senza dimenticare Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, entrambi già in attesa del riscatto dopo il fine settimana non proprio esaltante a Losail.

In Texas si correrà su un circuito nuovo, inaugurato nel 2012. Su questa pista si è disputato soltanto un GP del Motomondiale: quello della passata stagione. Due volte, invece, Austin ha ospitato il GP degli Usa di Formula 1. Il Gran Premio delle Americhe è il primo dei due appuntamenti stagionali che si terranno negli Stati Uniti: l’altro sarà ad Indianapolis. Il tracciato di Austin misura 5,513 chilometri. E' caratterizzato da diversi sali e scendi, ha venti curve, di cui diverse ad angolo, e un lungo rettilineo.

Quella texana è una pista tanto cara a Marc Marquez. Qui, infatti, lo scorso anno il campione del mondo ha portato a casa la sua prima vittoria stagionale e ha stabilito il record di pilota più giovane ad aver mai vinto una corsa in MotoGP. Con il baby prodigio catalano, sul podio sono saliti altri due spagnoli: Dani Pedrosa, secondo, e, dietro di lui, Jorge Lorenzo.
Nelle altre due categorie del Motomondiale, il 2013 ha visto trionfare Nicolas Terol in Moto2 e Alex Rins in Moto3.


Numeri da conoscere sul GP delle Americhe

2012 Anno di inaugurazione del tracciato
5,513 I Km che misura la pista
21 I giri necessari per completare il GP
115,773 I km che si percorrono durante il GP
1 I Gp che si sono svolte sul tracciato americano
2 I GP di Formula 1 che si sono corsi sulla pista di Austin
2:04,242 Il record sul giro stabilito nel 2013 da Marquez


Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky