Caricamento in corso...
12 aprile 2014

GP Austin, pazzesco Marquez: è pole. Rossi sesto

print-icon

Lo spagnolo si conferma il più veloce anche nelle qualifiche: polverizzato il record della pista con il suo 2:02.773. Poi l'altra Honda di Pedrosa, Bradl e A. Espargaró. Quinto tempo di Lorenzo, sesto il Dottore

Tutto come previsto. A Austin Marc Marquez, dopo essere aver fatto segnare il miglior tempo in tutti i quattro turni di prove libere, conquista la pole position nel Gran Premio delle Americhe (2.02.773). Il ragazzo di Cervera, sulla Honda ufficiale ha preceduto il compagno di squadra e connazionale Dani Pedrosa (+0.289). Terzo ma staccato di quasi mezzo secondo il tedesco Stefan Bradl (+0.423) e quarta la Yamaha del NGM Forward Racing di Aleix Espargaro. Quinto posto per Jorge Lorenzo che si piazza con la sua Yamaha davanti al compagno di squadra Valentino Rossi. Nono e decimo posto per gli altri due azzurri Iannone e Dovizioso.

Il Q1 -
In attesa dei big, gli spagnoli Alvaro BautistaAleix Espargarò si sono guadagnati nel Q1 il diritto di giocarsi la pole. La Honda non ufficiale del team Gresini ha fatto segnare il miglior crono precedendo la Yamaha del team NGM Forward Racing di poco più di un decimo. Fuori dal Q2 i due padroni di casa Nicky HaydenColin Edwards, oltre al nostro Danilo Petrucci.


Così le Libere del sabato - Che sarebbe stato una grande giornata per Marquez si era capito fin dal mattino. Il catalano, nelle Libere 3, aveva fatto segnare il miglior tempo, con un vantaggio di 0”745 da Stefan Bradl e a 0”888 dal suo connazionale e compagno nel Repsol Honda Team Dani Pedrosa. Marc si è confermato anche nelle Libere 4, questa volta davanti alla Ducati della Pramac Racing guidata da Andrea Iannone e lo stesso Pedrosa. Ultime due sessioni di in chiaroscuro per le Yamaha. Settimo Lorenzo e decimo Rossi nella terza sessione, quinto il Dottore e settimo lo spagnolo nelle L4.

 


I TEMPI DELLE QUALIFICHE NELLA MOTOGP



Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky