Caricamento in corso...
27 aprile 2014

GP d'Argentina, straordinario Fenati: vince a Rio Hondo!

print-icon

MOTO3 . L'italiano dello Sky Racing Team VR46 porta a casa la prima vittoria in assoluto della squadra italiana. Alle sue spalle Marquez e Miller. E sul podio parte la Marsigliese invece dell'Inno di Mameli (VIDEO) . Moto2, Rabat è un fulmine. Quinto Corsi

Romano Fenati show! In Argentina, il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha centrato la sua seconda vittoria in carriera, la prima storica della squadra. Secondo posto per Alex Marquez di Estrella Galicia con un +0.099. L'australiano Jack Miller (Red Bull KTM Ajo) solo terzo alla fine di una gara tirata ed incerta fino alla fine. Per lui un ritardo di +0.540. IL VIDEO DELLA PARTENZA.

I TEMPI DELLA MOTO3 AL GP D'ARGENTINA (grafica MotoGP.com)

La gara - Il GP si è deciso all'ultima curva, quando l'italiano ha infilato i diretti avversari per il primo posto. Sorprendente 4° posto per Livio Loi nel giorno del suo 17° compleanno. Ritiro per Francesco Bagnaia.



Fenati show - Il pilota italiano ha azzeccato la scelta delle gomme (morbide) e ha portato a casa un GP contraddistinto da tanti sorpassi in testa. Con la vittoria in Argentina, Fenati balza a 49 in classifica generale. A guidare la graduatoria è sempre Miller con 66 punti, a +17 da Fenati. La curiosità a fine GP, quando per celebrare il successo di Fenati, sul podio parte la Marsigliese e non l'Inno di Mameli (clicca qui per il VIDEO). Solo sesto posto per il basco Vazquez, che ha battagliato per il podio per gran parte della gara. Settimo Viñales. L'italiano Enea Bastianini 10°. Alessandro Tonucci 12°. IL VIDEO DELL'ULTIMO GIRO.

Moto2: stratosferico Rabat – Lo spagnolo della Marc VDS Racing Team porta a casa indisturbato la vittoria in Argentina e consolida  il suo dominio in classifica generale. Palese la superiorità del leader della Moto2 rispetto alla concorrenza. Esteve Rabat è stato sempre in testa: ha letteralmente dominato. Alle sue spalle il belga Xavier  Simeon della Federal Oil Gresini Moto2 con un ritardo di +2.348. Terzo Luis Salomon, anche lui spagnolo. Il pilota della Pons HP 40 arriva al traguardo con +3.702. IL VIDEO DELLA PARTENZA.



Quinto Corsi - Peccato per Simone Corsi: 5° dopo aver lottato per il podio.  Sfortunato Mattia Pasini, che a pochi giri dal via ha rotto il motore. Fuori anche Viñales. L’altro italiano, Franco Morbidelli ha chiuso 13°. IL VIDEO DELL'ULTIMO GIRO.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky