Caricamento in corso...
31 maggio 2014

Pole MotoGP, Marquez suona la sesta. Iannone 2°, Rossi 10°

print-icon

Nel GP d'Italia lo spagnolo della Honda partirà ancora davanti a tutti. Dietro di lui l'azzurro del team Pramac Racing. Terza piazza per Jorge Lorenzo. Più indietro Dovizioso (8°) e Valentino

Sei Gran Premi, sei pole position. Marc Marquez partirà davanti a tutti anche nel GP d'Italia sul circuito del Mugello, come aveva fatto nei precedenti cinque appuntamenti del Mondiale. Il ragazzo di Cervera, sulla Honda ufficiale ha fatto fermare il cronometro sul 1.47.270, precedendo la Ducati del team Pramac Racing di Andrea Iannone (+0.180) e la Yamaha ufficiale di Jorge Lorenzo (+0.251). Quarto posto per Dani Pedrosa, il più veloce nelle ultime due sessioni di libere. Indietro gli altri due azzurri con la Ducati di Andrea Dovizioso 8° e Valentino Rossi (Yamaha) 10°.


(grafica motogp.com)

Così le L4 -
Dopo il miglior tempo della mattinata Dani Pedrosa era stato il più veloce di tutti anche nell'ultimo turno di libere (non valide per la qualificazione al Q1 e al Q2) del GP d'Italia. Il catalano si era messo alle spalle il leader del Mondiale e suo compagno di team Marc Marquez e l'altro iberico Jorge Lorenzo su Yamaha. Dietro il trio made in Spain i tre azzurri. Quarta la Yamaha di Valentino Rossi, quinto Andrea Iannone sulla Ducati del team Pramac Racing e 6° Andrea Dovizioso sulla moto ufficiale del team di Borgo Panigale.

Così le libere 3 - Il giorno delle qualifiche era iniziato nel segno di Dani Pedrosa. Nella terza sessione di prove libere del GP d'Italia il migliore era stato il pilota della Honda precedendo di 0.261 il compagno di squadra e leader del Mondiale Marc Marquez e di 0.263 la Ducati di Andrea Dovizioso. Subito dietro si era piazzata la Yamaha ufficiale di Jorge Lorenzo, quarta, mentre Valentino Rossi aveva fatto registrare il sesto tempo, a quattro decimi dal leader. Tra di loro, quinta, la Yamaha dell'inglese Bradley Smith del team Monster Yamaha Tech 3. Tra gli altri azzurri 10° posto per Iannone (Pramac Racing), 13° posto per Michele Pirro (Ducati) e 23° Michel Fabrizio che sostituisce per il GP d'Italia Daniele Petrucci del team IodaRacing. Non è sceso in pista Nicky Hayden che salterà qualifiche e gara per infortunio e martedì verrà operato.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky