Caricamento in corso...
04 giugno 2014

Dall'Argentina al Mugello: Fenati specialista in rimonte

print-icon
fen

Romano Fenati sul podio del Mugello (Ansa)

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha centrato finora tre successi senza mai partire dalla pole. Le sue vittorie sono state delle piccole imprese fatte di sorpassi e recuperi

di Gianluca Maggiacomo

Romano Fenati e le rimonte: un binomio inscindibile. Una costante in questi primi appuntamenti di stagione. Un feeling sbocciato in Argentina,  alimentato in Spagna e confermato al Mugello. C’è chi vince cannibalizzando tutto e tutti sin dalle libere (si pensi a Marc Marquez in MotoGP) e chi, come Fenati, è specialista negli sprint finali. I tre trionfi del pilota dello Sky Racing team VR46 non sono mai partiti dalla pole. A qualifiche insoddisfacenti, lui fa spesso seguire gare arrembanti, corse col coltello tra i denti.

Tango argentino - Il primo acuto in stagione, Fenati lo ha regalato a Termas de Rio Hondo, dopo il secondo posto del Texas. Pochi si aspettavano la vittoria, e invece è arrivata. In Argentina l’ascolano aveva agguantato solo il 5° posto nelle qualifiche, ma nel giro di pochi km si è ritrovato a battagliare con Alex Marquez e Miller fino a raggiungere il gradino più alto del podio. Del Gran premio sudamericano rimarranno i sorpassi, la bagarre emozionante prima della bandiera a scacchi e la spregiudicatezza con cui Fenati ha affrontato gli ultimi giri, con tanto di contatto con Miller.

La conferma di Jerez - In Spagna altro primo posto ed altro grande recupero. A Jerez de la Frontera il pilota dello Sky Racing team VR46 era partito dalla 10° posizione. Non il massimo. Ma c’è voluto poco per balzare davanti a tutti in compagnia degli spagnoli Efren Vazquez e Alex Rins. La ricetta: una partenza perfetta, in grado di neutralizzare la mediocre qualifica, e giri veloci in successione. Detto fatto. Primo al traguardo e seconda vittoria in stagione.

Colpo al Mugello
- La ciliegina sulla torta (finora) del 2014 di Fenati è stato il GP d’Italia, sulla pista preferita di Valentino Rossi, suo modello e punto di riferimento nel team che porta il nome del Dottore. Domenica scorsa Fenati ha regalato un’altra impresa. Un primo posto ad inseguire. Un podio conquistato dopo esser partito dalla 4° posizione in griglia. Una piccola rimonta anche questa: la specialità della casa.


I tre successi targati Romano Fenati.


Qualifiche Gara
Argentina
Spagna 10°
Italia

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky