Caricamento in corso...
13 giugno 2014

Moto3: Ajo fulmine a Montmeló, Fenati quinto nelle Libere 2

print-icon
rom

Romano Fenati ha chiuso al quinto posto le seconde libere di Moto3 del GP di Catalunya (Foto Getty)

L'ascolano dello Sky Racing Team VR46 , dopo aver fatto segnare il miglior tempo in mattinata, deve arrendersi al finlandese, a Vinales, Miller e ad un grande Antonelli. Moto2, dominio assoluto di Rabat

Niklas Ajo ha fatto segnare il miglior tempo nelle seconde prove libere del GP di Catalunya, settimo appuntamento del Mondiale di Moto3. Il finlandese dell'Avant Tecno Husqvarna Ajo ha chiuso in 1'51''930, miglior crono di giornata. Ajo ha preceduto di appena 0''014 il leader del Mondiale, l'australiano Jack Miller (Red Bull KTM Ajo) e di 0''015 lo spagnolo del Calvo Team, Isaac Vinales.

Quarto e primo degli italiani, Niccolò Antonelli (Junior Team Go&Fun), seguito da Romano Fenati. L'ascolano dello Sky Racing Team VR46, dopo aver fatto registrare il miglior tempo nella prima sessione, paga un ritardo di 0''395 dalla vetta. Buona prova anche per Enea Bastianini, settimo a 0''412. Più staccato invece Francesco Bagnaia. Il torinese dello Sky Racing Team VR46 ha chiuso in 14esima posizione con un ritardo di 0''990 da Ajo.

MOTO3, I TEMPI DELLE LIBERE 2



Moto3, così le Libere 1 -
Romano Fenati aveva fatto segnare il miglior tempo nelle prime libere  L'ascolano dello Sky Racing Team VR46, reduce dal fantastico trionfo del Mugello, confermava il suo stato di grazia, fermando il cronometro sull'1'51''952, unico a scendere sotto la barriera dell'1'52''. Fenati aveva preceduto di 0''170 lo spagnolo Isaac Vinales e di 0''269 il leader del Mondiale, l'australiano Jack Miller. Decimo tempo per Alessandro Tonucci (CIP), 13° per Enea Bastianini (Junior Team Go&Fun). Più staccato invece l'altro pilota dello Sky Racing Team VR46, Francesco Bagnaia. Per "Pecco" 20° crono con un distacco di 1''774 dal compagno.

Moto2, le Libere 2 - Dominio assoluto di Esteve Rabat nella seconda sessione di prove. Dopo essere stato il più veloce in mattinata, lo spagnolo del Marc VDS Racing Team, ha dato un'altra lezione ai suoi avversari, chiudendo in 1'46''955, miglior crono di giornata. Il secondo, il tedesco Jurgen Folger (AGR Team), è staccato di 0''746, mentre il britannico Sam Lowes accusa un ritardo di 0''953.

Tutti gli altri sono sopra il secondo, a cominciare da Maverick Vinales quarto con la Paginas Amarillas HP 40 e Sandro Cortese, quinto con la Dynavolt Intact GP. Primo degli italiani, unico nella Top 10, è Mattia Pasini (NGM Forward Racing), che ha chiuso in ottava piazza a 1''261 dalla vetta. Dodicesimo tempo invece per Franco Morbidelli dell'Italtrans Racing Team.

MOTO2, I TEMPI DELLE LIBERE 2



Moto2, così le Libere 1 - Esteve Rabat aveva fatto segnare anche il miglior crono della mattinata in 1'47''095. Lo spagnolo, leader del Mondiale, aveva preceduto di 0''741 il compagno di squadra, il finlandese Mika Kallio. Terzo tempo per il tedesco Jurgen Folger , davanti all'italiano Mattia Pasini , che accusava un ritardo da Rabat di 0''856. Per trovare un altro azzurro bisognava scendere sino alla 19esima posizione con Franco Morbidelli.




Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky