Caricamento in corso...
29 giugno 2014

Marquez, che secchione! Dovi fa passi da gigante. LE PAGELLE

print-icon
mar

Marc Marquez come Giacomo Agostini: otto gran premi e otto vittorie in stagione (Foto Getty)

I VOTI di Davide Camicioli. Si merita ancora un 10 il leader Mondiale dopo il successo ad Assen . E con questa sono otto su otto. Il pilota Ducati in costante crescita, Rossi da rivedere: centra la rimonta, ma con le scelte sbagliate

di Davide Camicioli

Marquez 10 - Sbaglia più di tutti la davanti, ma non lo batte nessuno. Sempre al limite in ogni curva, ma si diverte come un matto e vince, anzi stravince. 80 Gp 64 podi: tiranno.

Dovizioso 9 - Partenza perfetta, comanda la gara ma con l'asciutto non ha speranze contro Re Marc. Dopo il Texas un altro podio e un passo avanti da gigante con la Ducati.

Pedrosa 7 - Nella battaglia con Espargaró vince lui. Ci mancherebbe. Forse la preoccupazione del rinnovo lo ha svegliato?

Aleix Espargaró 7,5 -
Conquista la pole al venerdì e porta per la prima volta una Open davanti a tutti. In gara lotta come un leone per un gradino del podio, ma con l'asciutto si deve arrendere. Merita una ufficiale.

Rossi 8-4: 6 - Due voti per il Dottore. 8 per la gara da paura con rimonta dall'ultima alla quinta posizione. 4 per le scelte di questo week. Sbaglia la qualifica. In gara prima decide di partire con le slick, poi ci ripensa ed è costretto a partire dai box. Provarci per provarci avrebbe dovuto forse rischiare le slick?

Iannone 7 -
Gli manca la partenza sprint, ma rimane alla fine quasi nella scia di Valentino. Gli piace la bagarre e la voglia di dimostrare che merita una moto più competitiva. Dopo un 7° e 9° posto torna davanti.

Bautista 6,5 - In una stagione dove in otto gare è caduto 4 volte, la settima posizione è ossigeno per un pilota che sorride sempre anche nelle avversità. Ma almeno questa volta ride di gusto.

Smith 6 - Cade a 11 giri dalla fine, si rialza e non molla mai. Dopo due decimi posti e una gara non finita va bene cosi.

Crutchlow 4 -
Taglia il traguardo per la terza volta in questa stagione. Ma non si può promuovere. Anzi. Uno che prende 38 secondi dal compagno di squadra merita di andare dietro la lavagna.

Bradl 4 -
Incostante e inconcludente. Il decimo posto è una grande delusione come la sua stagione. Rischia il taglio dal team Honda di Cecchinello. Se non si sveglia…

Parkers 6 - Passi avanti.

Redding 4 - Fantasma.

Lorenzo 3 - Esorcismo in corso: esci da questo corpo esci da questo corpo. Ridateci il vero Lorenzo.

Abraham 6 -
E’ vivo.

Petrucci 6,5 -
Torna e muove la classifica.

Aoyama 5 -
Delude.

Hayden 5.5 -
Fuori forma.

Barbera 5 - Molliccio.

Hernandez 5 -
Impalpabile.

Di Meglio 5,5 -
Almeno non ultimo.

Laverty 4 -
Lumachina.

Edwards 4 - Maglia nera.

Pol Espargaró 4 -
Sfortunato!

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky