Caricamento in corso...
13 luglio 2014

Finalmente Iannone: "Siamo nella direzione giusta"

print-icon
ian

Lascia la Germania con il miglior risultato della carriera, Andrea Iannone, quinto dietro a Rossi (Foto Getty)

Vale come una vittoria il quinto posto ottenuto sul circuito del Sachsenring dal pilota della Ducati, al miglior risultato della propria carriera. Si rialza Lorenzo, dopo la disastrosa prova in Olanda, soddisfatto Pedrosa: "Grazie a tutto il team"

La nona tappa della stagione è quella giusta: con il quinto posto ottenuto nel GP di Germania Andrea Iannone festeggia il miglior risultato della carriera in MotoGP. E ora, l'obiettivo dichiarato diventa il podio: "Tanti abbracci e sorrisi per questo quinto posto, ma dobbiamo lavorare per fare di più. Siamo nella direzione giusta", sottolinea il pilota della Ducati. "E' stato molto difficile all'inizio, ho preso abbastanza rischi perchè la curva era bagnatissima e io entravo molto frenato, ma alla fine ce l'ho fatta, ho preso il mio ritmo e posso dirmi soddisfatto. Se ho avuto la tentazione delle slick? Sì, peccato, magari si poteva fare qualcosina di più", conclude Iannone.

Con il pilota della Ducati quinto dietro a Valentino Rossi, che ha chiuso a 8 secondi da Jorge Lorenzo, a stravincere è stata la Spagna: primo il solito Marquez, poi Pedrosa e Lorenzo. "Abbiamo fatto un bellissimo lavoro in questa prima parte del campionato, adesso devo rilassarmi", dichiara il leader del Mondiale, che non ha fatto sconti nemmeno in Germania. Si è accontentato del secondo posto Dani Pedrosa: "E' stata una gara difficile soprattutto all'inizio, perchè con la pioggia è cambiato tutto. Siamo partiti dalla pit lane, ma ho preso un buon passo, anche se era difficile guidare con le slick. Abbiamo dato il massimo, voglio ringraziare la squadra per il lavoro svolto".
Ritrova il sorriso Jorge Lorenzo: "Volevo fare una bella gara per andare in vacanza soddisfatto dopo il 13esimo posto di Assen. E' andata bene in una pista difficile per le Yamaha e in particolare per me, che qui non ho mai vinto", ammette il pilota della Yamaha.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky