Caricamento in corso...
02 agosto 2014

Vittorie e delusioni: i big tornano in sella alla MotoGP

print-icon
arr

Marc Marquez è stato l'ultimo a vincere "al rientro" nel 2013 (Getty)

La gara di Indianapolis segna il ritorno del Motomondiale dopo uno stop di un mese. Qualcuno come Dani Pedrosa ama il primo GP dopo le vacanze, altri come Valentino Rossi un po' meno, ecco i "nuovi inizi" dei big della classe regina

Ritornare in pista dopo un mese tra spiagge, famiglia, relax e (un po') di mercato. Il GP di Indianapolis è il primo al termine della sosta estiva. E i big della classe regina con questo “nuovo inizio” hanno da sempre un rapporto particolare. Chi lo ama come Lorenzo, c'è chi come Rossi negli ultimi anni non è nemmeno riuscito a centrare il podio.

Pedrosa, il "mago" dei rientri – Tra le stelle della classe regina quello che ha fatto meglio nel primo GP dopo le vacanze è lo spagnolo della Honda. Negli ultimi 5 anni Dani è sempre arrivato primo (nel 2012) o secondo tra Indianapolis e Brno, sede del GP della Repubblica Ceca. E proprio in Boemia Pedrosa ha collezionato l'unico “zero “al rientro, un ritiro per incidente nel 2011, quando era partito dalla pole.

Lorenzo, una vittoria, un ritiro e sempre in top 5 – Il compagno di classe di Valentino è un altro che ama ricominciare. Tra 2009 e 2013 si è ritirato solo cinque anni fa, in una gara vinta da Valentino Rossi in cui lo spagnolo era caduto a 5 giri dal termine mentre in testa. Per il resto Lorenzo ha messo insieme un primo posto nel 2010, un quarto nel 2011 e due podi nelle ultime due annate.

Marquez, il crescendo di Marc – L'attuale leader del Mondiale potrebbe fare negli Stati Uniti 10 vittorie consecutive nel 2014. Allo spagnolo della Honda basterebbe ripetere quando fatto nelle ultime due stagioni. Due vittorie al rientro dalla sosta in MotoGP e un secondo posto, ai tempi della Moto2 nel 2011. E pensare che Marquez nel 2009 e nel 2010 aveva deluso dopo la sosta, finendo all'ottavo e al settimo posto, mentre correva in 125.

Vale, un podio che manca da 4 anni – Rossi negli ultimi anni ha avuto un brutto rapporto con le gare del ritorno. A parte il 2009 in cui a Brno sfruttò il “gentile regalo” di Lorenzo il fenomeno di Tavullia non è mai finito nei primi tre riuscendo al massimo a ottenere un 4° posto nel 2013 e come minimo un sesto posto in Ducati nel 2011.

I risultati dei piloti nei GP dopo la sosta estiva

2009 2010 2011 2012 2013
Valentino Rossi
Jorge Lorenzo Rit.
Dani Pedrosa Rit.
Marc Marquez 8° (125) 7° (125) 2° (Moto2) 1° (Moto2)

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky