Caricamento in corso...
07 agosto 2014

MotoGP, Lorenzo rinnova: altri due anni in Yamaha

print-icon
lor

Lorenzo festeggia il rinnovo con la Casa giapponese (foto Twitter)

Il campione spagnolo resta nel Team ufficiale accanto a Valentino Rossi. "Sono molto felice di fare questo annuncio - ha detto il pilota - è un sollievo essere in grado da questo momento in poi di concentrarmi completamente sul resto della stagione"

Jorge Lorenzo, l'unico dei quattro più importanti piloti ufficiali della MotoGP ancora senza contratto, ha firmato un biennale con la Yamaha per rimanere nel Team ufficiale accanto a Valentino Rossi. L'annuncio è stato dato a Indianapolis da Lin Jarvis, il responsabile in pista della casa giapponese. "Lorenzo ha iniziato con noi nel 2008 - ha detto il manager olandese - e insieme abbiamo raggiunto notevoli risultati, tra cui i campionati del mondo vinti nel 2010 e 2012. Sono certo che questo nuovo accordo gli darà la serenità per concentrarsi al 100% sulle gare che restano di questa stagione. Dal 2015 Jorge sarà un forte pretendente per il titolo e faremo del nostro meglio per fornirgli i materiali e il supporto di cui ha bisogno per essere in grado di realizzare le nostre ambizioni comuni".


Il maiorchino che sembrava molto vicino alla Ducati all'inizio della stagione e poi alla Honda prima della conferma dei due piloti della casa con l'ala, Marquez e Pedrosa, ha preferito continuare fino al 2016 con la Yamaha, poi il mercato si riaprirà per la gran parte dei protagonisti del mondiale.

"Sono molto felice di fare questo annuncio - ha detto Lorenzo - è un sollievo essere in grado da questo momento in poi di concentrarmi completamente sul resto della stagione 2014 con la consapevolezza che il nostro rapporto continuerà per le prossime due stagioni. E' sempre stato il mio desiderio di continuare la mia carriera con la Yamaha, per questo sono fermamente convinto di poter lottare per un terzo titolo insieme. Questa stagione è stata molto difficile per me, ma noi continueremo a lavorare gara per gara, dando il 100% fino a Valencia. Voglio ringraziare tutti in Yamaha per la loro costante fede in me e tutti i tifosi in tutto il mondo che continuano a sostenermi. Dopo la pausa estiva sono entusiasta di essere tornato a Indy con la mia squadra e mi concentrai di nuovo solo sulla guida".

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky