Caricamento in corso...
08 agosto 2014

Moto3, zampata di Vinales nelle Libere 2. Fenati in ripresa

print-icon

Miglior tempo per lo spagnolo nella seconda sessione di prove del GP di Indianapolis, ancora su pista umida. Sesto Bastianini, mentre il pilota dello Sky Racing Team VR46 chiude con l'11° crono. Moto2: comanda Aegerter

Con una zampata nel finale Isaac Vinales ha conquistato il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del GP di Indianapolis, classe Moto3. Lo spagnolo del Calvo Team, ancora su pista umida, ha chiuso in 1'42''507, precedendo di 97 millesimi il connazionale della Estrella Galicia 0.0 Alex Marquez. Terzo tempo per Jack Miller (Red Bull KTM Ajo): il leader del Mondiale, che aveva fatto segnare il miglior tempo in mattinata, è staccato di 0''210.

Ottimo sesto posto per Enea Bastianini (Junior Team GO&FUN). Bene anche il compagno Niccolò Antonelli, ottavo. In ripresa i due piloti dello Sky Racing Team VR46. Romano Fenati ha chiuso all'11° posto, con un ritardo di 1''108 da Vinales, mentre Francesco Bagnaia ha terminato in 28a posizione con un ritardo di 2''512 dal leader.

I tempi delle Libere 2



Così le Libere 1 - Jack Miller
ha fatto segnare il miglior tempo nelle prime prove libere del GP di Indianapolis, classe Moto3. Dopo la notte di pioggia, si è corso su pista parzialmente bagnata, che è andata asciugandosi nel corso della sessione, condizionando fortemente i 40' di prove. Dietro all'australiano del Red Bull KTM Ajo (1'45''824) troviamo l'iberico Isaac Vinales (Calvo Team), staccato di 0''399 e l'italiano Alessandro Tonucci (CIP) a 0''698 dal leader del Mondiale. Tutti gli altri piloti hanno accusato ritardi maggiori al secondo. Nono tempo (+1''500) per un altro azzurro, Matteo Ferrari del San Carlo Team Italia. Sessione di studio per i due piloti dello Sky Racing Team VR46. Romano Fenati ha chiuso con il 29° tempo in 1'51''939, mentre Francesco Bagnaia è 33° in 1'55''140.

Moto2, le Libere 2 - E' di Dominique Aegerter il miglior tempo di giornata nella classe intermedia. L'elvetico della Technomag carXpert si conferma competitivo a Indy, chiudendo in 1'37''518, appena 0''010 in meno del tedesco Sandro Cortese (Dynavolt Intact GP). Terzo crono per il leader del Mondiale, l'iberico Esteve Rabat (Marc VDS Racing Team), dominatore della prima sessione, che accusa un gap di 0''179 dalla vetta.

Sesto e primo degli italiani, Simone Corsi (NGM Forward Racing), che ha girato con un ritardo di 0''489 da Aegerter. Diciottesimo tempo per il suo compagno, Mattia Pasini, protagonista anche di una sfortunata caduta in uscita dall'ultima curva prima del rettilineo, che non ha prodotto conseguenze per l'azzurro.



I tempi delle Libere 2



Moto2, così le Libere 1 -
Miglior tempo per Esteve Rabat nella mattinata. Lo spagnolo del Marc VDS Racing Team, leader del Mondiale, ha chiuso in 1'38''060, precedendo di appena 0''040 lo svizzero Dominique Aegerter (Technomag carXpert) e di 0''446 il britannico Sam Lowes (Speed Up). Ben tre gli italiani nella Top 10. Si tratta di Simone Corsi (NGM Forward Racing), quinto con un ritardo di 0''618; Lorenzo Baldassarri (Gresini Moto2) ha chiuso nono, seguito da Mattia Pasini (NGM Forward Racing). Solo 12° il rivale di Rabat nella lotta al titolo, il compagno di squadra Mika Kallio.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky