Caricamento in corso...
15 agosto 2014

Moto3, seconde Libere nel segno di Marquez. Bagnaia 6°

print-icon

In 2:07.969, chiude davanti a tutti la seconda sessione di prove a Brno. E' ancora di Pecco il miglior tempo nello Sky Racing Team VR46 (+0.565). Diciassettesimo Fenati. Brutta caduta per Bastianini. Nella Moto2 il migliore è Kallio

Alex Marquez fa sue le seconde Libere in Repubblica Ceca. In 2:07.969, il pilota spagnolo ha chiuso con la Ktm davanti a Rins e Masbou. E' ancora di Francesco "Pecco" Bagnaia il miglior tempo dello Sky Racing Team VR46 (+0.565). Diciassettesimo invece Romano Fenati. Brutta avventura, invece, per Enea Bastianini: il romagnolo del Team Gresini è caduto, sbattendo con violenza sull'asfalto, ma senza serie conseguenze fisiche (si temeva per una caviglia, esclusa la frattura). Al termine della sessione pomeridiana, dunque, il migliore in pista è stato Marquez (Honda), poi il compagno di squadra Alex Rins (Honda) e Alexis Masbou (Honda) in terza posizione. Jack Miller è solo settimo. Quinto tempo finale per Bastianini, comunque il migliore degli italiani in pista, davanti a Bagnaia. Più indietro Niccolò Antonelli (KTM), tredicesimo, sedicesimo Alessandro Tonucci (Mahindra).

I tempi delle L2 nella Moto3

(grafica motogp.com)

Moto2, le Libere 2 -
Il secondo turno di prove libere della Moto2 a Brno per il GP della Repubblica Ceca ha visto il vincitore della gara di Indianapolis, Mika Kallio (Kalex) far segnare il miglior tempo in 2.03.268. Seguono lo svizzero Thomas Luthi (Suter) e lo spagnolo Esteve Rabat (Kalex) con il terzo tempo. Il migliore tra i piloti italiani impegnati nella classe di mezzo del mondiale è stato Simone Corsi (Kalex) autore del nono tempo a +0,515s da Kallio. Sedicesima posizione per Mattia Pasini (Kalex), mentre Franco Morbidelli (Kalex) ha fatto segnare il diciassettesimo tempo.

I tempi delle L2 in Moto2

(grafica motogp.com)

Moto 3, Libere 1
- Doveva essere il venerdì delle incertezze, per le condizioni meteo e, di conseguenza, della pista. Ma a Brno per il momento ci sono solo certezze: la prima si chiama Enea Bastianini. E' il pilota italiano della Ktm ad aver centrato il miglior tempo nella sessione inaugurale delle Libere in Repubblica Ceca. Su un circuito con qualche buca di troppo, ma comuqnue sempre affascinante e ideale per le due ruote, l'azzurro ha beffato nel finale Alex Marquez con il tempo di 2.08.633. Alle spalle di Marquez si è invece piazzata la Honda di Vazquez. E' invece di Francesco "Pecco" Bagnaia il miglior tempo nello Sky Racing Team VR46: undicesimo (+0.925). Subito dopo Romano Fenati (+1.067).

Moto2, Libere 1
- Da tre gare lontano dal podio, Esteve Rabat dà gas a manetta e cerca di mettere subito le cose in chiaro nelle L1 della Repubblica Ceca. Lo spagnolo della Kalex ha archiviato la sessione in 2:03.126 davanti al tedesco Sandro Cortese (+0.172) e allo svizzero Dominique Aegerter (+0.185). Nessun italiano nella top 10.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky