Caricamento in corso...
19 agosto 2014

Dani, Vale o Jorge: a chi il titolo Mondiale degli umani?

print-icon
ros

Rossi, Lorenzo e Pedrosa si contendono il secondo posto in classifica iridata (Foto Getty)

Brno ha dimostrato che Marquez è battibile , ma il suo vantaggio è un'assicurazione al bis iridato. E allora scatta la caccia al secondo posto. Ecco il borsino dei tre pretendenti principali, Pedrosa, Rossi e Lorenzo

di Claudio Barbieri

Lo scacco al Re Marquez imposto domenica scorsa a Brno è arrivato, non a caso, dai tre principali rivali: Pedrosa, Lorenzo e Rossi. Oltre a interrompere la striscia di dieci successi del campione iridato, i tre hanno cominciato un Mondiale a parte, quello degli 'umani'. Perchè Marquez si è dimostrato tale per la prima volta in Repubblica Ceca e il titolo iridato, quello vero, sembra in tasca al fenomeno della Honda, che vanta 77 lunghezze di vantaggio sul compagno Pedrosa. Il tutto nonostante l'ironica battuta di Valentino a fine gara. Con sette gare e 175 punti a disposizione tutto può succedere, ma la vera lotta in questo momento è per la seconda piazza. Andiamo a tastare il polso ai tre principali contendenti.



Pedrosa (186 punti) - A Brno ha interrotto un digiuno di vittorie che durava da dieci mesi. Quest'anno, a parte Le Mans, Mugello e Indianapolis, è sempre finito sul podio. Gli zero ritiri in casella, al pari degli infortuni, giocano dalla sua parte. E poi si va su piste come Sepang, Motegi e Valencia, che Dani adora.

Rossi (173 punti) - Se a Brno è arrivato terzo con una falange dolorante, conquistando il 190.o podio della carriera, il settimo del 2014, chissà cosa potrà fare a Silverstone, pista in cui la MotoGP farà tappa il 31 agosto. Il futuro poi riserva Misano e Phillip Island, in pratica due feudi del Dottore.

Lorenzo (137 punti) - Partito ad handicap, dal Sachsenring ha ricominciato a viaggiare al di sotto del par, come di consuetudine. Tre podi consecutivi, dopo che aveva assaggiato lo champagne in due sole occasioni nelle prime otto gare. Se finisce la stagione come nel 2013 (cinque vittorie, un secondo e un terzo posto), il Mondiale degli umani è suo.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky