Caricamento in corso...
13 settembre 2014

A Misano Marquez va a caccia del record di Doohan

print-icon
mar

Marc Marquez, se dovesse vincere a Misano, raggiungerebbe il record di vittorie in una stagione nella classe regina, stabilito da Mick Doohan nel Mondiale 500 del 1997 (Getty)

Il pilota della Honda , leader del Mondiale, nel GP TIM di San Marino e della Riviera di Rimini potrebbe fare lo scatto decisivo verso il secondo titolo consecutivo e soprattutto raggiungere il primato di vittorie in una stagione (12) del mito australiano

di Roberto Brambilla

“Non corro per i record ma per vincere”. Marc Marquez, questa frase negli ultimi tempi l'ha ripetuta spessa. A Misano, nel GP TIM di San Marino e della Riviera di Rimini, il fuoriclasse della Honda potrà dare forse la spallata decisiva al Mondiale della classe regina, cominciando davvero a fare il “conto alla rovescia” per stappare lo champagne. Ma in Romagna il 21enne spagnolo potrebbe raggiungere un record, che il suo rivale Rossi ha solo avvicinato, quello di 12 vittorie in una sola stagione.

Marc come Mick ma...– Marquez, vincendo a Misano, potrebbe ripetere l'exploit che era riuscito a Mick Doohan nel 1997, anno del suo quarto titolo iridato consecutivo. L'aussie vinse 12 delle 15 gare previste, arrivando due volte secondo e ritirandosi una sola volta, proprio nella "sua" gara a Phillip Island. Due sole differenze: il numero di gare e i rivali. Marc raggiungerebbe quota 12 in 13 GP, uno in meno dell'australiano e lo farebbe avendo battuto avversari di assoluto livello come Rossi, Lorenzo e Pedrosa mentre Mick l'ha ottenuto superando dei buoni piloti ma non fuoriclasse come Aoki e Okada.

Un record tira l'altro – Marquez sulle rive dell'Adriatico, potrebbe anche continuare a inseguire due primati. Se dovesse raggiungere la pole, andrebbe a -1 dal primato di migliori tempi in qualifica nella stessa stagione (12), stabilita dallo stesso Doohan nel 1997 e se dovesse vincere ( o lo dovesse fare Dani Pedrosa) potrebbe dare alla Honda il 13° successo su 13 gare in calendario, una striscia aperta che potrebbe migliorare il 15 su 15 di 17 anni fa, completato da Doohan, Okada e Crivillé.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky