Caricamento in corso...
24 settembre 2014

Atlético Madrid e Grace: le passioni di Alvaro Bautista

print-icon
bau

Alvaro Bautista e Grace Barroso (foto da Instagram)

Il pilota del Gresini Racing è un grande tifoso dei colchoneros e ha una nuova compagna: la bellissima "monstergirl" venezuelana . Ma c'è un terzo amore: la prossima stagione correrà di nuovo sulla sua adorata Aprilia, con cui trionfò nel 2006 in 125

di Alfredo Corallo

Un'estate di grandi cambiamenti per Álvaro Bautista. La prossima stagione il simpatico pilota spagnolo del Gresini Racing scenderà dalla Honda e tornerà al suo vecchio amore, l'Aprilia, con cui aveva conquistato il titolo mondiale nel 2006 in 125. E poi un nuovo amore, dopo una lunga storia con Noelia Velasco. Si tratta della "monstergirl" Grace Barroso, venezuelana, sui social network appaiono molto innamorati. Nata a Caracas, ha studiato marketing pubblicitario e recitazione, il suo vero sogno è quello di fare l'attrice (è già stata protagonista di alcune telenovelas nel suo Paese). Hanno trascorso le vacanze insieme, l'ombrellina ha mostrato un fisico mozzafiato.



Non è stata un'annata facile per il rider iberico, che a novembre compirà 30 anni. Un solo podio per lui, a Le Mans, e ben sei ritiri. Ora il Gp di Aragona, sulle sue strade (è nato a Talavera de la Reina, in Castiglia). Quarto nel 2013 alla fine di un bel duello con Valentino Rossi sul tracciato di Alcañiz, e chissà che l'entusiasmo ritrovato per il biennio che l'aspetta non giochi a suo favore. "Lavorare a stretto contatto con una casa costruttrice è ciò che desideravo per il mio futuro - ha dichiarato - e Aprilia mi ha offerto una grande opportunità. Sono molto motivato ad affrontare questa nuova avventura anche perché ritroverò un marchio che mi ha regalato tante soddisfazioni e con cui ho condiviso momenti bellissimi. In più la collaborazione con Gresini Racing mi consentirà di rimanere in una squadra con la quale corro già da tre anni e che per me rappresenta ormai una famiglia".



Oltretutto il suo Atlético Madrid, che l'anno scorso gli ha regalato la soddisfazione di vincere la Liga (peccato per la Champions...), domenica gioca al Vicente Calderòn, alle 20, contro il Siviglia. E Alvaro non può mancare!


Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky