Caricamento in corso...
27 settembre 2014

Fenati: "Ho buone sensazioni". Pecco: "Ho dolore ma ci sarò"

print-icon
fen

Romano fenati comunque fiducioso per la gara in Aragona

Nonostante la non esaltante qualifica in Moto 3, i due piloti dello Sky Racing Team VR 46 venderanno cara la pelle nel Gp d'Aragona: "Mi aspetto una buona gara", dice Romano. Bagnaia ha già dimenticato la caduta: "Il cambio della gomma mi ha penalizzato"

Quinta e ottava fila per lo Sky Racing Team VR46 al Gran Premio di Aragona. Romano Fenati conclude le qualifiche sul circuito spagnolo in tredicesima posizione mentre Francesco Bagnaia interrompe la sessione per una caduta e si piazza ventiduesimo. Buon passo gara per Romano, nonostante alcuni problemi di scivolamento sul posteriore. "Rispetto alle libere ho notato che la moto è migliorata - ha spiegato - infatti durante la qualifica ho corso con 2 decimi in meno. Ma abbiamo cercato di fare delle regolazioni durante il turno per far sì che non scivolasse più sul posteriore. Ho avuto difficoltà a trovare la scia e quando ci sono riuscito mi sono imbattuto nel traffico e sono andato dritto a 5 minuti dalla fine. Mi aspetto comunque una buona gara, ho delle buone sensazioni”.


Sfortunato, invece, Pecco che non è riuscito a controllare la moto all’ingresso della curva 2 durante il 5° giro finendo a terra. In vista di ulteriori accertamenti, gli esami mettono in evidenza una probabile microfrattura al collo del piede sinistro. Le infiltrazioni dovrebbero comunque consentirgli di affrontare la gara con serenità. "Siamo partiti molto forte, ma una volta cambiata la gomma mi sono trovato a terra senza preavviso - ha precisato Bagnaia - Adesso dobbiamo riguardare i dati per ricostruire cosa sia successo. Sento un po' di dolore al piede, ma con l’aiuto degli antidolorifici dovrei riuscire a correre senza problemi”.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky