Caricamento in corso...
28 settembre 2014

Moto3, in Aragona capolavoro Fenati. 2° Marquez jr

print-icon
rom

Romano Fenati ha vinto il GP di Aragona (Getty)

Nella quattordicesima prova del Motomondiale il pilota dello Sky Racing Team VR46 vince con una gara perfetta, partendo dalla 13sima posizione e mettendosi dietro Alex, fratello di Marc. Terzo Danny Kent. In Moto2 successo per Viñales

Una Moto3 da cardiopalma. Con un Romano Fenati in forma Mondiale. In Aragona, nella quattordicesima prova del campionato sul circuito di Alcañiz, il pilota dello Sky Racing Team VR 46 vince e si rimette in corsa per il titolo piloti. Dietro di lui Alex Marquez del team Estrella Galicia 0.0, mentre terzo è l'inglese Danny Kent. Quarto posto per Alex Rins, compagno di Marquez, mentre Jack Miller perde la testa della classifica, arrivando 27° e ultimo. Sesto Enea Bastianini del team Gresini, nono il suo compagno Niccolò Antonelli, 24° Francesco Bagnaia, altro rider dello Sky Racing Team VR 46. La gara - In Aragona si parte con pista che si sta asciugando e gomme slick per tutti i protagonisti. Solita bagarre nei primi giri con protagonisti Rins, Alex Marquez, Jack Miller. Ed proprio l'australiano al quarto giro a essere protagonista del primo colpo di scena della giornata. Contatto con Alex Marquez. Caduta e gara compromessa (rientrerà, sarà ultimo).



E mentre davanti infuriava la bagarre Fenati, partito 13° cominciava a mettere in fila giri veloci e sfruttando gli errori degli avversari come Rins e Vazquez si è trovato a lottare per la prima posizione insieme a un perfetto Alex Marquez e alla sorpresa Danny Kent. L'azzurro nelle ultime tornate è bravissimo a leggere le traiettorie e a mantenere la tranquillità per poi passare all'esterno Marquez e resistere all'ultima curva. Quarta vittoria per lui nel 2014 e un Mondiale, comandato proprio dal fratello di Marc, in cui Fenati ritorna in corsa. Moto2, domina Maverick Viñales, che bravo Morbidelli - Nella classe di mezzo lo spagnolo, già autore della pole position, si prende con autorità il GP di Aragona. Dietro di lui un altro iberico, Esteve Rabat del team Marc Vds Racing Team, mentre sul gradino più basso del podio sale il francese Johann Zarco sulla Suter della scuderia Caterham. Sesto posto per Mika Kallio che insieme al compagno di squadra Rabat si sta giocando il titolo della Moto2. Tra gli azzurri molto bene Franco Morbidelli, che partito dalla seconda fila è stato quinto, miglior risultato in carriera.

Sky Racing Team VR46

Tutti i siti Sky